Pancia piatta, il fitness per l’estate

di Piera Bellelli 3

La pancia piatta, tonica, con addominali delineati, è spesso l’obiettivo di esercizi, sedute di allenamento e scelte di alimentazione, tutti indirizzati a eliminare il grasso in eccesso che, sopratutto in inverno, si deposita in questa zona, punto critico di uomini e donne. In vista dell’estate, poi, esibire una pancia piatta è quasi un obbligo. Ecco allora qualche consiglio ed una panoramica di esercizi e “strategie” da adottare per arrivare in forma all’estate.

Molto spesso, i motivi per cui non si hanno una pancia piatta, oltre all’accumulo adiposo dovuto alla poca attività fisica e ad una alimentazione ricca di grassi e carboidrati, risiede nel gonfiore addominale che può essere causato, in alcuni soggetti, da fibre ed alimenti, come pane e lieviti, che spesso fermentano nell’intestino.  Tenere sotto controllo l’alimentazione, dunque, è importante per ottenere i risultati sperati.

Nestlè Fitness ha lanciato da poco un programma ad-hoc per ottenere la pancia piatta in tre semplici mosse: tonificare gli addominali, bruciare calorie e mangiare bene. Testimonial d’eccezione è Rossella Brescia, ballerina e showgirl, che spiegherà gli esercizi da eseguire, gli alimenti da inserire a tavola e svelerà i trucchi con l’applicazione per iPhone. In effetti, per ottenere una pancia piatta è necessario eseguire esercizi mirati, come quelli presenti sul sito di pancia piatta di Fitness,  incrementare l’attività fisica innalzando il consumo energetico e seguire un’alimentazione adeguata.

Gli esercizi per la pancia piatta, ovvero diverse tipologie di addominali, vanno eseguiti con costanza, almeno tre volte alla settimana, in palestra o a casa. Il Pilates, ad esempio,  è un’ottima scelta per rinforzare e tonificare questo punto critico. La corsa,  il nuoto ed altre attività aerobiche, invece, vanno alternate alla tonificazione per bruciare le calorie in eccesso. Se si a poco tempo a disposizione è utile camminare a passo svelto anche 30 minuti al giorno. Non è un vero e proprio allenamento, ma è già qualcosa per chi, invece, è abituato ad una vita sedentaria. Per non annoiarsi, può essere utile ascoltare la musica o condividere l’esperienza con un’amica. Per bruciare i grassi, inoltre, può essere utile avere con se un cardiofrequenzimetro per controllare che la frequenza cardiaca massima (calcolata sottraendo l’età a 220) resti in un range tra il 60% e l’80% .

E’ importante bere molto, almeno 1.5 litri d’acqua al giorno, evitare bibite gassate e zuccherate, preferire il thè verde, scegliere alimenti poveri di grassi e ricchi di proteine, come formaggi light, carne bianca e yogurt, ottimo anche per regolare il funzionamento intestinale. Per ottenere una pancia piatta in breve tempo, inoltre, si possono aggiungere alcuni trattamenti estetici innovativi.

Commenti (3)

  1. uno dei consigli migliori rimane sempre quello di bere il più possibile acqua naturale durante la giornata.

    1. E’ vero. Bere almeno 1.5/2 litri di acqua al giorno è consigliato non solo per avere una pancia piatta, ma per favorire le fisiologiche funzioni dell’organismo ed eliminare la ritenzione idrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>