Consigli ed esercizi per avere la pancia piatta

di Piera Bellelli Commenta

Avere la pancia piatta è uno degli obiettivi comuni a uomini e donne. C’è chi vuole l’addome scolpito, con la classica “tartaruga”  e chi invece desidera avere solo avere una pancia tonica ed eliminare i fastidiosi “rotolini”, ovvero gli accumuli di adipe dovuti ad un’alimentazione sbagliata o alla scarsa attività fisica. L’unico rimedio, quindi, per avere una pancia piatta, è correggere le proprie abitudini: ecco gli esercizi ed i consigli da seguire.

Molto spesso una pancia poco tonica è dovuta sia all’accumulo di grasso, ma anche al gonfiore. Il primo consiglio, quindi, per avere una pancia piatta è quello di controllare la propria alimentazione. Bisogna sempre evitare alcolici, grassi, fritture e zuccheri e poi fare attenzione ad una serie di alimenti,  come frutta e verdura, che potrebbero causare gonfiore, ma anche pane e lieviti. In questo caso, basta limitare i quantitativi di verdura e consumare la frutta lontano dai pasti. Inoltre, bisognerebbe arricchire la propria dieta con le fibre consumando, ad esempio, cereali integrali. Ovviamente sono da preferire quelli al naturale e non con lavorazioni contenenti zuccheri. Per ridurre il gonfiore e riequilibrare l’intestino si possono assumere fermenti lattici e yogurt probiotici. Il carbone vegetale, invece, aiuta ad eliminare la fastidiosa aria.

Ovviamente, alla buona condotta a tavola va abbinata un’attività fisica mirata. In palestra sono da preferire discipline come il Pilates, che si concentra particolarmente sull’addome, il GAG (Gambe, Addominali e Glutei) e l’allenamento funzionale. A casa, invece, si possono utilizzare appositi attrezzi per gli addominali o eseguire gli esercizi classici, come il crunch, ottimi per ottenere una pancia piatta e tonica. L’allenamento andrebbe ripetuto almeno 3 volte a settimana abbinando, se possibile, un pò di attività cardiovascolare utile per smuovere i grassi e bruciare calorie.

Se invece, sopratutto con l’arrivo della bella stagione, preferite l’attività in piscina, un ottimo esercizio è eseguire la bicicletta in acqua, appoggiando il busto al bordo o ai divisori della corsia e, quando si è più allenate si può eseguire lo stesso movimento senza alcun appoggio. Restando con la schiena attaccata al bordo della piscina, invece, si possono sollevare le gambe piegando le ginocchia e portandole al petto, eseguendo il movimento anche verso i lati per allenare gli obliqui. Rana e dorso sono gli stili più consigliati per chi pratica il nuoto e vuole scolpire gli addominali.

Inoltre, per avere una pancia piatta può essere utile anche utilizzare delle apposite creme. Importante, in questo caso, è sopratutto il massaggio che deve essere circolare, lento e prolungato per far assorbire il prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>