Come scegliere la scarpa giusta per il fitness

di Piera Bellelli 3

Non tutte le scarpe vanno bene per dedicarsi alla pratica dell’attività sportiva e del fitness. Invece, molto spesso, quando si deve acquistare una scarpa, ci si orienta magari sull’ ultimo modello più alla moda, sulle sneakers attraenti per il loro aspetto estetico, piuttosto che considerare le caratteristiche delle calzature e l’attività che abbiamo intenzione di svolgere. Per fortuna sempre più spesso i grandi brand del settore riescono a coniugare funzionalità e moda. Come scegliere la scarpa giusta per il fitness?

Se è vero che si trovano scarpe adatte per le diverse discipline sportive, in tanti colori e modelli diversi che quindi sono capaci di soddisfare ogni esigenza, è pur vero che scegliere la scarpa adatta diventa sempre più difficile.  La prima cosa da tenere in mente è l’utilizzo che si intende fare, ovvero se ci si dedica più ad attività aerobiche, come la corsa e la camminata, ad attività in palestra, come step ed aerobica o allenamento funzionale,  o outdoor. In base a questo, quindi, ci si potrà orientare verso diversi modelli anche chiedendo aiuto al personale specializzato. Molte marche, poi, indicano già la tipologia di attività consigliata per ogni modello (es. running, fitness, etc.).

La valutazione poi deve riguardare anche la suola che deve limitare la possibilità di scivolamento, sopratutto sui terreni esterni. Le scarpe per aerobica e dance, invece, possono avere una suola particolare, spezzata in due, che favorisce il movimento del piede. Se si pratica aerobica, inoltre, è preferibile scegliere dei modelli che arrivano alla caviglia, ottimi per garantire stabilità alle articolazioni. Se invece si pratica maggiormente l’allenamento funzionale, ad esempio, sono indicate le scarpe che garantiscono maggiore flessibilità e libertà di movimento. Vi sono poi modelli di scarpe particolari che permettono di incrementare il lavoro degli arti inferiori per una maggiore tonificazione di gambe e glutei o, come le Vibram Fivefinger, simulano l’allenamento a piede nudo.

Un consiglio importante è quello di evitare assolutamente di fare sport con le sneakers, ovvero le scarpe sportive adatte per il tempo libero, che non sono adeguate per proteggere piedi ed articolazioni, dare la giusta stabilità e supporto al tallone ed al corpo in generale. Ad esempio, una suola troppo dura può causare problemi ai piedi, ma anche alla schiena.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>