Playagym, la ginnastica da fare in spiaggia

di Piera Bellelli Commenta

Nonostante il mese di Agosto sia ormai agli sgoccioli, e con esso la stagione estiva 2012, c’è ancora tempo per allenarsi  in spiaggia, sfruttando le giornate lunghe, la possibilità di stare all’aria aperta e di godere dei benefici dell’aria di mare, ricca di iodio e, er questo, capace di stimolare il metabolismo. La Playagym è una ginnastica ideata per essere fatta proprio sulla spiaggia, non solo sulla sabbia, ma anche immersi nel mare.

La Playagym è dunque una valida alternativa ai vari sport da spiaggia, dai più classici, come il beach volley al più innovativo sparring vlup,  che sfrutta tutti i benefici del mare. Il sole stimola il buon umore, la produzione di vitamina D, ottima per la salute della pelle, il mare, ricco di iodio e di sale, stimola la tiroide e svolge un naturale effetto drenante e di tonificazione, la sabbia invece svolge un effetto esfoliante.

La Playagym prevede un allenamento che mette insieme aerobica, stretching e acquagym, coinvolgente, efficace e mai noioso, che da i più esperti può essere svolto anche a circuito, ovvero ripetendo per 3 o più volte, la serie di esercizi. Si può iniziare con la corsa sulla spiaggia, facendo attenzione a scegliere un orario non troppo caldo, eseguire alcuni esercizi di acquagym sia in riva che dove l’acqua è più alta per completare poi con alcuni esercizi di stretching e di rilassamento.

Non è necessario per forza correre e svolgere un workout troppo intenso, sopratutto se non si è allenati. Al posto dellacorsa si può fare una lunga camminata sulla sabbia sia sulla parte più dura che su quella morbida, più faticosa. Si può poi proseguire in acqua, con il mare ad altezza dei fianchi,  per una passeggiata ad effetto drenante e tonificante.  Sulla spiaggia si posso fare anche esercizi per addominali, gambe e glutei, ma anche concludere la sessione con una breve sequenza di yoga.

E’ importante non dimenticare la crema solare ed è necessario avere sempre a disposizione una bottiglia d’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>