Allenati e dimagrisci nel modo giusto con il morfo-fitness

di Redazione Commenta

Per capire qual è l’attività fitness giusta per il proprio corpo basta solo guardarsi allo specchio. In sintesi è questa la base di partenza del morfo-fitness, l’ultima novità in campo di attività fisica. Con la bella stagione alle porte bisogna iniziare a prepararsi all’idea di indossare vestiti leggeri e, quindi, a mettere un po’ più in mostra il proprio corpo; per non buttarsi a capofitto in diete ferree e sedute sfiancanti in palestra meglio scegliere un allenamento mirato.

Lo sport è senza dubbio il miglior modo per avere un corpo tonico, ma affinché sia veramente efficace bisogna scegliere quello più adatto alla propria morfologia; ad esempio, se cerchiamo di rendere piatta la pancia ma facciamo un allenamento sbagliato, si rischia di trovarsi con alcuni muscoli tonificati ma, comunque con la pancetta.

Proprio per evitare questi inconvenienti è stata ideato il morfo-fitness che aiuta, appunto, a scegliere l’allenamento in base alla propria morfologia fisica. Per fare questo sono stati creati sei somatotipi:

Matrioska: in questo caso la massa grassa è distribuita su tutto il corpo e l’obiettivo dell’allenamento deve essere quello di allungare i muscoli e rendere sottile la vita; gli sport più adatti sono il nuoto, l’hidrobike, il pilates, la cyclette e la zumba.

Pancia: se il problema è la concentrazione della massa grassa soprattutto intorno alla pancia; in questo caso via bisogna effettuare 15 minuti di addominali al giorno e due sessioni alla settimana di pilates, danza del ventre o cardio training.

Sovrappeso: in questo caso il grasso è spalmato su tutto il corpo e per intervenire vanno bene sport che allunghino la muscolatura come il pilates e il girotonic, ma anche calcio, pugilato e basket.

Tonicità muscolare: se il problema è quello del tono muscolare, bisogna intervenire per far sparire lo stratro di grasso sulla muscolatura, pertanto via libera a tutte le attività aerobiche oppure la fit box e il boot camp.

Forma a pera: questa è una delle conformazioni fisiche femminili più diffuse; gli sport migliori sono la corsa due volte a settimana oppure il nuoto, l’hidrobyke ma anche l’home fitness.

Filiforme: infine, se la corporatura è snella però si vuole migliorare il tono muscolare e dare forma alla silhouette, gli sport consigliati sono lo yoga, la danza, il pilates, il tango e il pattinaggio.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>