5 consigli per praticare sport senza mollare

di Sara Mostaccio Commenta

Se Gennaio è il mese dei buoni propositi, è anche quello nel quale la maggior parte di essi naufraga e di solito riguarda lo sport: come praticare sport senza mollare?

Se avete deciso di iniziare a praticare una nuova attività fisica probabilmente è il caso di iniziare da qualcosa di semplice come un classico esercizio aerobico, che sia in palestra sulle macchine o all’aria aperta, magari la bicicletta se non un semplice corsetta mattutina.

Ma la voglia di mollare è sempre dietro l’angolo a meno che non si abbia una forte determinazione e qualche utile consiglio per evitare di lasciar perdere, continuando con costanza a portare avanti il proprio obiettivo. La determinazione dovete mettercela voi, ai consigli ci pensiamo noi.

Prova di sforzo

È sempre utile fare una prova di sforzo prima di iniziare qualunque attività in modo da conoscere quale sia la nostra forma fisica iniziale e quale l’attività giusta da cui cominciare, specialmente per calibrarne correttamente l’intensità.

Scegliere il tipo di sport

Scegliere l’attività fisica giusta è il primo passo per non mollare dopo poche sedute. Pensiamoci bene domandandoci cosa ci aspettiamo dallo sport. Molte palestre offrono qualche lezione di prova, utili per capire se quella disciplina fa per noi oppure no. Chiediamoci cosa ci diverte prima ancora di quale ci farà dimagrire prima.

Dove e quando

Per evitare di perdere slancio e costanza decidiamo con cura anche dove fare sport e in che orari. Troviamo uno spazio temporale da rispettare come un impegno, evitando di infilare lo sport negli spazi lasciati liberi da altre incombenze. È importante anche decidere se praticare lo sport in palestra, in casa o all’aperto. Maltempo e incostanza possono mettere a dura prova la nostra buona volontà, che sia il caso di scegliere la palestra per avere un impegno fisso?

Il giusto equipaggiamento

È fondamentale praticare sport con la giusta preparazione tecnica ma anche con l’attrezzatura più adatta. Un esempio su tutti? Le scarpe per la corsa devono essere scelte con cura per evitare lesioni e migliorare la performance senza inutili sforzi. È un principio che vale per qualunque sport, anche per quelli che non richiedono attrezzatura specifica: procuratevi il giusto abbigliamento tecnico, più è confortevole, migliore sarà la prestazione.

Obiettivi reali

Porsi davanti obiettivi reali e raggiungibili è essenziale per non mollare dopo i primi mesi, quando le mete sono ancora lontane. Ponetevi obiettivi più modesti e a breve termine, da raggiungere uno dopo l’altro. La soddisfazione di un obiettivo compiuto vi darà lo stimolo per continuare fino al prossimo.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>