Primavera e buoni propositi, i consigli per chi vuole cominciare a far sport

di Silvana Commenta

La primavera è arrivata e con essa i buoni propositi. Sappiamo tutti sin troppo bene che la dieta e lo sport non dovrebbero trovare spazio nelle nostre vite solo nel periodo compreso tra aprile e giugno eppure, ciononostante, è proprio all’inizio della primavera e fino all’arrivo della bella stagione che siamo disposti a concederglielo. Attenzione però a non buttarci a capofitto sull’attività fisica come se fossimo allenatissimi. Per darsi una mossa dopo tanti mesi di inattività occorre procedere per gradi e questa vale sia che si scelga di allenarsi all’aperto sia che si preferisca allenarsi in palestra.

Per prima cosa, dunque, cominciate con qualche attività più leggera, se pensate di fare jogging fate prima qualche lunga passeggiata prima a passo normale, poi a passo svelto. Solo dopo qualche giorno passato a fare walking cominciate con la corsa vera e propria. Se invece avete deciso di iscrivervi in palestra cominciate con l’allenarvi in sala fitness per non più di 40-45 minuti per volta: orientatevi su esercizi con pesi leggeri, eseguite un numero non troppo elevato di ripetizioni e rimanete per non più di una decina di minuti su cyclette o ellittica o tapis roulant.

Fermatevi ogni volta che ne sentite il bisogno, non temete di sfigurare con il vostro vicino di tapis roulant, non siete a una competizione agonistica.

Scegliete gli indumenti adatti; non appesantitevi troppo nella convinzione che sudare molto vi farà tornare in forma più in fretta. Vestitevi a strati, o a cipolla che dire si voglia, con indumenti di cotone, rigorosamente comodi.

Scegliete con ancora maggiore cura le scarpe da ginnastica, specie se pensate di dedicarvi alla corsa all’aperto. La calzatura sportiva deve proteggere non solo i vostri piedi ma anche il resto del corpo. Prestate molta attenzione alle suole, è fondamentale che attutiscano il contatto con il pavimento e/o il terreno.

Portate sempre con voi dell’acqua. Bevete spesso.

Photo credit | Think STock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>