CrossFit, una nuova esperienza di allenamento

di Piera Bellelli 1

I motivi per cui si pratica attività fisica sono diversi, ma tra questi c’è sicuramente la voglia di tenersi in forma e passare del tempo in maniera piacevole, allontanando lo stress della vita quotidiana. Inoltre, si è sempre alla ricerca di programmi di allenamento che siano efficienti ed efficaci ed adatti alle proprie caratteristiche.

La risposta a tutto questo è il CrossFit,  una nuova esperienza di allenamento, nata negli USA tra atleti professionisti e le caserme militari, diventata ora una vera tendenza nel mondo del fitness, capace di unire all’ allenamento funzionale un lavoro muscolare e di resistenza ad elevata intensità  con un alto dispendio energetico.

Come suggerisce la parola stessa, il CrossFit nasce  dall’ incrocio di diverse discipline sportive e modalità di allenamento, un’idea nata negli anni ’70 da Greg Glassman,  e questa sua “non specializzazione” è uno dei suoi punti di forza. Il corpo, in pratica, non si abitua ad eseguire gli esercizi in maniera meccanica, ma la varietà dei movimenti fornisce sempre nuovi stimoli.  Si tratta, infatti, di un programma di fitness a 360° gradi che permette di allenare durata, forza, resistenza, potenza, velocità, flessibilità, equilibrio, agilità e cordinazione, grazie allo stimolo dei tre percorsi metabolici (aerobico, anaerobico lattacido, anaerobico alattacido).
Chi pratica CrossFit si troverà, in una sola seduta di allenamento, a cimentarsi in gare di corsa, esercizi a corpo libero, allenamento al  vogatore, salto con la corda, spostamento di oggetti e di pesi, arrampicata, esercizi con gli anelli e con altri attrezzi come sand bag, kettlebell o i classici manubri, ma non solo.
Il risultato di questa evoluzione dell’allenamento funzionale che punta ad attività ad alta intensità che stimolano il metabolismo,  è il consumo di calorie e di grassi, che permette di restare in forma, il potenziamento muscolare, che aiuta ad acquisire massa magra e rendere tonico il corpo, ma anche il miglioramento della forma fisica in generale.
La durata di una sessione di CrossFit è breve, circa 20 minuti, proprio perchè si tratta di un’attività ad alto impatto che richiede un forte impegno fisico, ma anche mentale. Un altro punto di forza di questa nuova forma di allenamento è la possibilità di renderla adatta alle esigenze di tutti. A cambiare, infatti, non è il programma di allenamento, ovvero la sequenza di esercizi e movimenti da eseguire, ma bensì l’intensità.
Inoltre, il CrossFit è la soluzione ideale per coloro che sono stanchi dei soliti allenamenti in palestra oppure per coloro che, per fare attività fisica, devono orientarsi verso qualcosa di impegnativo e motivante. In effetti, ogni allenamento di CrossFit è una vera e propria sfida con sè stessi e con gli altri.

L’unica raccomandazione, per chi vuole avvicinarsi al CrossFit è quella di conoscere bene le proprie capacità ed i propri limiti per evitare eventuali traumi ed infortuni e ovviamente, farsi seguire da un istruttore specializzato.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>