AeroPilates, i benefici del pilates e dell’allenamento cardiovascolare

di Piera Bellelli 1

Il Pilates, nato nel secondo scorso, ha conquistato subito gli appassionati di fitness, ma non solo, per la sua versatilità. ”Dopo 10 lezioni ti sentirai meglio, dopo 20 lezioni apparirai meglio, dopo 30 lezioni avrai un corpo completamente nuovo” , diceva Joseph PIlates, l’inventore del metodo Pilates, appunto, per sottolineare la sua efficacia ed i benefici di qusta ginnastica che è capace non solo nel regalare un corpo tonico, snello e flessibile, ma anche di correggere posture scorrette, prevenire e curare disturbi diffusi come lombalgie e cervicalgie. L’ultima novità si chiama AreoPilates ed è l’unione del metodo Pilates con una serie di esercizi cardiovascolari per eseguire anche un allenamento aerobico.

Non esistono vari tipi di Pilates: questo metodo, così ideato da Joseph Pilates, prevede una sequenza di esercizi codificati. Tuttavia, sono tantissime le evoluzioni e le modifiche apportate a questa disciplina durante gli anni. L’ultima è appunto l’introduzione di una pedana elastica per abbinare ai benefici del Pilates quelli dell’allenamento cardio.

L’AeroPilates è stato introdotto dal canale di vendita diretta QVC che ha presentato un reformer, uno degli attrezzi del pilates classico, munito di una “jumpboard”, ovvero una pedana elastica removibile. Questa nuova disciplina si basa sui principi del Pilates, ma permette di bruciare molte più calorie grazie alla  presenza di questa pedana che ricorda molto l’aerobic accelerator system, ovvero i trampolini utilizzati nelle lezioni di fitness musicale e tonificazione.

A diffondere questa novità, subito piaciuta a numerose star dello spettacolo, è stata Marjolein Brugman, una ex-runner che ha iniziato a praticare il Pilates per recuperare la forma fisica in seguito ad un trauma. Marjolein è in effetti riuscita a ricreare un intenso allenamento che permette di alzare la frequenza cardiaca, proprio come se ci si trovasse su un tapis roulant, e nello stesso tempo eseguire gli esercizi del Pilates. Una lezione di AeroPilates prevede dunque esercizi sul Reformer, ma anche una sessione di allenamento con la jumpboard per un allenamento efficace e sopratutto divertente. Questa pedana elastica, infatti, sembra ricreare la sensazione di assenza di gravità che rende gli esercizi più facili da eseguire senza sovraccaricare le articolazioni.

Il canale QVC propone l’attrezzo per l’AeroPilates e 3 DVD con spiegazioni ed esercizi a 460 Euro. Il consiglio, però, è di recarsi presso uno studio Pilates per prenotare, sopratutto le prime volte, una lezione con un istruttore specializzato che potrà illustrare gli esercizi e come evitare gli errori più comuni.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>