Cosa bere quando si fa attività fisica?

di Piera Bellelli 1

L‘attività fisica comporta un’intensa sudorazione che, come si sa, favorisce la perdita dei liquidi poichè i muscoli, contraendosi, producono calore. Ecco perchè è importante mantenere il corretto livello di idratazione del corpo sopratutto in caso di sforzi intensi e prolungati o quando si è in presenza di temperature elevate, ad esempio d’estate. Quali sono le bevande consigliate da portare con sè quando ci si allena?

Sapere cosa mangiare prima e dopo il workout o un allenamento è importante, ma è altrettanto fondamentale conoscere cosa bere quando si pratica attività fisica. Il livello di idratazione del corpo andrebbe mantenuto sempre costante e, per questo, bisognerebbe bere prima della comparsa della sensazione di sete. Ovviamente, anche durante l’attività fisica si possono reintegrare i liquidi persi scegliendo una bevanda adatta.

L’acqua  è la bevanda più indicata per tutte le tipologie di attività.Va bene sorseggiare un bicchiere ogni 20 minuti di attività fisica intensa e bere un quantitativo maggiore dopo l’allenamento.  Tuttavia, in alcuni casi, è indicato anche aggiungere bibite specifiche per le proprie esigenze e per il tipo di sforzo che ci si trova ad affrontare. Se si compie uno sforzo prolungato, ad esempio, si possono scegliere anche bevande che contengono una  percentuale variabile di zuccheri e sali minerali, utile per favorire il recupero, ma anche per non influenzare negativamente la propria performance: un deficit idrico del 2% comporta già un calo del rendimento.

Dopo l’allenamento si possono bere bibite ipertoniche ad alta concentrazione di sali minerali e zuccheri che, essendo ad assorbimento prolungato, favoriscono il completo recupero a riposo. Prima o durante lo sforzo fisico, invece, vanno bene le bibite isotoniche con la stessa concentrazione di sali e zuccheri presenti nel sangue, mentre poco prima di una gara o ad inizio workout si possono bere le bibite  ipotoniche che  prevengono la disidratazione e l’indebolimento fisico accelerando l’assimilazione di sali e zuccheri.

Attenzione però nella scelta di queste bevande alla presenza di coloranti ed aromi artificiali. In alcuni casi, prima di uno sforzo intenso, si può bere un energy drink, una scelta però da non far diventare un’abitudine. Meglio preparare in casa una bibita energetica naturale.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>