Cosa succede al corpo se non si beve abbastanza

di Sara Mostaccio Commenta

La corretta idratazione è essenziale per il nostro benessere fisico, addirittura per la sopravvivenza, ma è ancora più importante se si fa sport perché è indispensabile per il buon funzionamento muscolare. Ma cosa succede al corpo se non si beve abbastanza? Lo scopriamo con un video.

se non si beve abbastanza

Le conseguenza di una scarsa idratazione agiscono su tutto il corpo a cominciare dal cervello per estendersi al cuore, ai reni, persino alle ossa e influire sulle funzioni vitali basilari del nostro corpo. Influenza anche il rendimento sia fisico che mentale del nostro corpo.

È dunque essenziale prestare la massima attenzione a quanto si beve, ma anche a come. La quota maggiore deve provenire dall’acqua ma anche altre bevande come tè e succhi di frutta o alimenti quali frutta e verdure, che ne sono ricchi, contribuiscono a raggiungere la quota giornaliera necessaria. L’importante è non eccedere nel senso opposto, cioè bere troppo in uno spazio di tempo breve, cosa che può condurre a iponatremia.

L’ideale è assumere fra i 2 e i 4 litri di acqua al giorno, distribuendoli nell’arco di tutta la giornata e senza attendere di sentire il segnale della sete che il cervello invia quando il corpo è già in allarme. Le quantità corrette variano leggermente in base al sesso ma anche all’attività fisica e alla stagione, che influiscono sul grado di sudorazione e di perdita di liquidi.

Come fare a bere di più? Con qualche semplice accorgimento. Scegliete bevande alternative all’acqua se non siete abituati a bere molto: infusi, latte, succhi di frutta e spremute, centrifugati di verdure saranno utilissimi. Consumate anche alimenti ricchi di acqua come yogurt, frutta e verdure fresche.

Potete aromatizzare l’acqua con cetrioli, lime o menta per renderla più gradevole. Infine, mantenete l’acqua ad una temperatura compresa tra gli 8 e i 15 gradi, in modo che sia più semplice berla rispetto a quando è troppo fredda o fastidiosamente calda.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>