Sport e disidratazione, quando bere durante l’allenamento

di Daniela Ciabattini 1

sport e disidratazione

Bere durante l’allenamento è fondamentale e, per questo non bisogna dimenticare di farlo; l’acqua è essenziale per il nostro organismo e visto che ne perdiamo tanta anche senza fare sforzi particolari, durante lo sport è necessario compensare una perdita ancora maggiore, pertanto è bene bere sia prima di iniziare l’allenamento che durante, nella misura di un quarto di litro ogni quindici minuti.

Secondo i dati diffusi dall’Efsa, l’European Food Safety Authority, un adulto sano che vive in un clima temperato, senza fare sforzi, perde circa 2,5 litri di acqua al giorno, mentre una donna 2. Una perdita continua che non sempre viene sopperita in modo adeguato con l’introito di nuovi liquidi.

Questa perdita di liquidi avviene a riposo con le comuni funzioni biologiche: quali orinazione, respirazione, sudorazione e altre funzioni vitali; figuriamoci durante lo sport quanti liquidi in più si perdono, considerando anche la sudorazione maggiore.

Innanzi tutto è bene sapere che basta una disidratazione pari al 2 per cento della massa corporea per vedere ridotte le performances fisiche e mentali; più dettagliatamente, per ogni caloria persa bisogna integrare un millilitro d’acqua. Come non incorrere, quindi, in carenza di liquidi durante l’allenamento?

Per prima cosa bisogna sapere che non si deve bere solo durante lo sforzo: bisogna farlo anche prima, seppur in modo più moderato; durante l’allenamento si dovrebbe bere un quarto di litro ogni quindici minuti, anche se bisogna considerate il tipo di lavoro muscolare che si sta facendo, ovvero se è di resistenza, in velocità o se è pesante o leggero, e il luogo nel quale si pratica. Per evitare l’ipoidratazione dopo lo sforzo, l’ideale sarebbe bere acqua a piccoli sorsi sempre ogni quarto d’ora, in modo da reintegrare i liquidi persi.

L’acqua dovrà essere lievemente fredda, intorno ai 10-15° e con bassa percentuale di carboidrati; se l’allenamento è stato molto lungo o intenso, bisogna reintegrare anche i sali minerali persi con la sudorazione.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>