5 modi efficaci per allenarsi a casa

di Piera Bellelli Commenta

homefitnessattrezziesercizi

Se non si ha tempo di andare in palestra o di arrivare fino al parco più vicino per correre, non bisogna comunque rinunciare a praticare attività fisica. Basta davvero poco, infatti, per allenarsi a casa con un workout specifico. Scopriamo insieme una serie di esercizi semplici e divertenti che possono essere eseguiti facilmente da tutti.

Meglio andare in palestra ed allenarsi sotto gli occhi esperti di un istruttore: in questo modo si prevengono i traumi ed è più semplice anche raggiungere i propri obiettivi. Tuttavia, ogni tanto, se si resta a casa o si ha poco tempo, si può scegliere uno di questi allenamenti per restare in forma e bruciare calorie.

  1. Hula Hoop: con questo attrezzo ci si diverte, ma si bruciano anche tantissime calorie. Si tratta di un lavoro faticoso ed anche se in mezz’ora si bruciano circa 200 kcal, è davvero complicato riuscire a tenere lo stesso ritmo per tutto questo tempo. Basta iniziare con moderazione per aumentare tempo e ritmo: grazie al lavoro della zona addominale si può ottenere con facilità una pancia piatta.
  2. Corda: anche saltare la corda, come l’Hula Hoop, ricorda i giochi dei bambini ed anche in questo caso si tratta di un attività divertente ed intensa. Bastano pochi minuti per bruciare calorie ed aumentare il ritmo cardiaco. Inoltre, è un’ottimo modo per riscaldarsi. Tra i fan della corda vi è anche Bar Rafaeli. In commercio ci sono moltissimi modelli, dai più classici a i più originali come Jumpy.
  3. P90X: un workout intenso, studiato da professionisti per trasformare completamente il corpo. Si tratta di un piano di allenamento da fare in casa per 90 giorni accompagnato a consigli nutrizionali che aiutano a definire e snellire il corpo. Scopri il P90X.
  4. Plank: questo esercizio è davvero efficace non solo per rafforzare l’addome ed i muscoli responsabili della postura, ma ance per lavorare intensamente su tutto il corpo. Si tratta di un solo esercizio che può essere svolto in più varianti e sono sufficienti 15 minuti al giorno per avere buoni risultati. Ecco tutte le varianti del plank.
  5. Pilates: si tratta di un lavoro a corpo libero che richiede solo l’utilizzo del tappetino. Basta cercare alcuni video su Youtube per allenarsi per almeno 40/60 minuti. Per evitare di seguire allenamenti sbagliati, meglio affidarsi ai video delle varie scuole di questa disciplina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>