Natale 2012: 10 minuti di Pilates per tenersi in forma

di Piera Bellelli 1

I giorni di festa possono essere un’occasione per ritrovarsi tra amici e parenti, ma anche per praticare un po’ di attività fisica tra le mura domestiche o in palestra. Avendo più tempo a disposizione, infatti, non riuscirà difficile trovare un po’ di tempo per allenarsi. Ad esempio, bastano 10 minuti di questo workout di Pilates per stimolare il metabolismo e tonificare il corpo.

Le feste di Natale si risolvono spesso in cene, pranzi ed aperitivi che tendono a far accumulare chili superflui in poco tempo. Una fetta di panettone, ad esempio, conta circa 450 kcal, ovvero le calorie smaltite, in media, in due ore di step e aerobica o in 40 minuti di spinning. E non solo, ci sono molti altri cibi, come il pesce, naturalmente povero di calorie, che a Natale per la presenza di salse e condimenti diventa ipercalorico.

Il consiglio, quindi, è quello di limitare i cibi grassi e calorici, ma anche quello di praticare un po’ di attività fisica durante le feste, Se la vostra palestra non è aperta, potete allenarvi a casa, un buon modo di preparare il fisico al fitness anche se si è sedentari e si aspetta il nuovo anno per intraprendere uno stile di vita più attivo.

Questo breve, ma intenso workout di Pilates mira a tonificare il corpo, ma a stimolare anche il sistema cardiovascolare. Il segreto, infatti, sta nell’utilizzo di piccoli attrezzi, detti props, come la banda elastica, pesi e cavigliere, che incrementano il lavoro e la resistenza. Inoltre, i pesi possono essere sostituiti con delle piccole bottigliette da mezzo litro, la banda, in alcuni esercizi da una asciugamano, ma il workout presentato nel video da Julia Kaska,  trainer  di molti personaggi famosi, può essere eseguito anche senza attrezzi: l’efficacia è assicurata. Non resta che prendere il tappetino e premere play!

Commenti (1)

  1. interessante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>