Consigli per mantenersi in forma

di Piera Commenta

Un’ alimentazione sana, che permette di introdurre ogni giorno la giusta quantità di nutrienti ed il giusto rapporto tra carboidrati, grassi e proteine ed uno stile di vita attivo, che prevede sessioni di allenamento, ma anche semplici passeggiate, è il binomio giusto per raggiungere e mantenere una buona forma fisica. Non basta, infatti, mettersi a dieta nei mesi che precedono l’estate e sfiancarsi con lunghi workout in palestra nella speranza di apparire perfetti in costume, ma, se la pigrizia dell’inverno ha preso il sopravvento, si è ancora in tempo per rimediare.

Basta  seguire qualche semplice indicazione, anche a tavola, e fare un pò di movimento in più, utilizzando meno l’auto o scegliendo una delle tante attività della palestra più vicina, per poter migliorare la propria forma fisica. E’ necessario solo avere un pò di buona volontà e non è necessario nemmeno rinunciare ad alimenti gustosi che soddisfano il palato.

L’alimentazione, insieme al riposo ed all’allenamento, è una degli elementi fondamentali per costruire un fisico tonico, asciutto ed allenato. Le prime attenzioni, quindi, vanno necessariamente su cosa si porta in tavola. Ad esempio, ad incominciare dall’antipasto, è possibile risparmiare calorie e grassi optando per una fetta di torta rustica, magari con ricotta e spinaci, piuttosto che scegliere il tradizionale piatto di salumi, affettati e formaggi. Tra questi ultimi, poi, sempre da preferire la ricotta che con le sue 160 Kcal per 100g, è più “light” della mozzarella, che raggiunge oltre le 250 kcal. Verdure crude e in pinzimonio sono un’ottimo spezzafame ed un’alternativa sana a salatini, tartine e arachidi. La pasta è spesso eliminata dai regimi dietetici, ma in realtà, anche se ricca di carboidrati, e quindi da consumare sopratutto a pranzo, il vero pericolo, in fatto di grassi e calorie è nei condimenti e nei sughi. Assolutamente da evitare la classica “scarpetta”, ma bisogna invece preferire sughi leggeri e semplici o aggiungere una  fonte proteica come tonno, uova e formaggio per creare, insieme alle verdure, un delizioso piatto unico che può contenere all’incirca 500 Kcal, ovviamente in base alla quantità ed alla tipologia di alimenti.  Carne bianca, come il pollo, da preferire il petto e le parti senza pelle, pesce e uova sono ottimi secondi da accompagnare ad un’abbondante porzione di verdure, limitando il pane, ed una scelta adatta per la cena.

Dare all’organismo le giuste quantità di nutrienti consente di avere energia e poter svolgere le attività quotidiane, ma anche praticare un pò di sano movimento fisico. Oggi, l’offerta delle palestre consente di soddisfare tutte le esigenze e di praticare nuove attività efficaci e divertenti. L’attività fisica dovrebbe essere praticata regolarmente e, tra un impegno e l’altro, potrebbe essere utile programmare le sessioni di allenamento da intraprendere anche da soli, magari all’aperto, approfittando delle belle giornate. Utilizzare di meno la macchina per gli spostamenti, scendere qualche fermata prima di quella solita, passeggiare in città ed utilizzare la bicicletta sono piccoli trucchi che consentono di bruciare più calorie. Basta tenere un passo sotenuto e in 20′ minuti circa si tonificano anche i muscoli di gambe e glutei, si migliora la circolazione sanguigna: camminare a circa 5km/h, infatti, consente di consumare anche 300kcal in un’ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>