Camminata a passo svelto, è così semplice proteggere il cuore

di Silvana 3

Meno inquinamento più salute? Si può! Basta parcheggiare la nostra gabbia su quattro ruote e camminare. Lo sapevamo già ma stavolta a suggerirlo, dati alla mano, è l’Organizzazione Mondiale della Sanità che ha condotto uno studio su un campione di oltre 80mila persone, giungendo così alla conclusione che lasciare a casa l’auto e compiere ogni giorno brevi tragitti a piedi salva 187 vite ogni anno.

Peccato però che oltre il 77 per cento degli uomini e quasi il 70 per cento delle donne del campione prescelto non facessero abbastanza attività fisica. Sono ancora molte, infatti, le persone che utilizzano l’automobile anche per compiere tragitti brevissimi trascurando il dettaglio che camminare a passo svelto anche solo per mezz’ora al giorno (che, per inciso, è un’attività aerobica)  è un toccasana per la salute di cuore, polmoni, articolazioni e sistema circolatorio.

Forse starete pensando che una semplice camminata non vi regalerà un fisico perfetto ma di sicuro vi aiuterà a mantenere il peso e ad evitare i piccoli e grandi malanni che uno stile di vita sedentario inevitabilmente porta con sè. Chi può, dunque, farebbe bene a lasciare la macchina in garage più spesso.

Chi invece è costretto a farvi ricorso, perchè, ad esempio, vive fuori città e ne ha bisogno per raggiungere il luogo di lavoro, può ricorrere ad alcuni piccoli stratagemmi per aumentare i minuti di camminata giornalieri:

Parcheggiate la macchina ad almeno cinque minuti di cammino dal luogo che dovete raggiungere;

Evitate l’ascensore e prendete le scale;

Prima di tornare a prendere la vostra auto sbrigate a piedi le commissioni che vi attendono;

Valutate la possibilità di viaggiare con i mezzi pubblici. Di solito costringe comunque a fare due passi in più per giungere a destinazione.

Se invece avete deciso di fare sul serio potete considerare l’opportunità di praticare una delle tante discipline fondate proprio sulla camminata: nordic walking, sand walking, fell walking.

[Fonte]

Photo credit | Think Stock

 

 

 

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>