Soulcycle, pedalare un allenamento per la mente ed il corpo

di Piera Bellelli Commenta

Il Soulcycle è l’ultima tendenza del fitness in voga tra le star americane, Tra le varie attività preferite dai divi di Hollywood, il SoulCycle ha conquistato anche la vecchia coppia Tom Cruise e Katie Holmes che saltano spesso in sella per questo originale workout. Un mix di spinning, total body, ma anche meditazione e rilassamento per 45 minuti di lavoro intenso capace di allenare tanto il corpo quanto la mente.

Il SoulCycle nasce dall’unione delle discipline di fitness, yoga e meditazione, proponendo un intenso workout total body, ovvero per tutto il corpo, capace di stimolare e migliorare l’equilibrio psicofisico. Chi partecipa ad una lezione di SoulCycle si sottopone ad un intenso lavoro cardiovascolare che incrementa la frequenza cardiaca e permette di bruciare calorie, ma nello stesso tempo allena i muscoli stabilizzatori e tonifica anche la parte superiore del corpo grazie all’utilizzo di pesi e manubri. I più allenati, poi, possono aggiungere all’allenamento anche bande elastiche per creare maggiore resistenza ed allenare spalle, braccia, pettorali e schiena.

Il lavoro cardiovascolare prevede anche una serie di pause e brevi sessioni di lavoro anaerobico, mentre la musica che accompagna le lezioni, le indicazioni dell’istruttore e l’ambiente particolare, solitamente illuminato dalle candele, consento ad ognuno di rilassarsi e scaricare lo stress mentale.

Il SoulCycle prevede diversi programmi adatti a tutte le esigenze. La lezione classica si svolge in 45 minuti, la versione “survivor”, dedicata ai più allenati, dura invece circa un’ora, ma vi sono classi dedicate ai più giovani come soulteen aperta fino ai 17 anni. Una lezione di SoulCycle prevede delle regole precise: è vietato utilizzare i cellulari e parlare con il gruppo per assicurare un atmosfera rilassata e favorire la concentrazione.

Il SoulCycle, nato da un’idea di Julie Rice ed Elizabeth Cutler non è ancora così diffuso in Italia, anche se molte sessioni di spinning vengono svolte con l’ausilio di piccoli attrezzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>