Per restare in forma, meglio correre o camminare?

di Piera Bellelli 1

correre o camminare

Quando si pensa ad allenarsi ed a buttar giù qualche chilo, la maggior parte delle persone inizia a correre. In palestra sul tapis roulant o più spesso all’aria aperta, per strada o al parco, la corsa è l’attività più praticata da chi desidera essere in forma. Tuttavia, molte ricerche suggeriscono che non sempre correre è la soluzione giusta: a volte, invece, meglio diminuire il ritmo e preferire la camminata. Chi ha ragione?

Camminare a passo sostenuto ha gli stessi effetti benefici sul cuore, i muscoli ed il sistema respiratorio della corsa. Inoltre, è un’attività meno intensa per chi ha dolori e problemi alle articolazioni. Tuttavia, alcune ricerche evidenziano come la corsa è più indicata per chi desidera bruciare calorie. Un’ora di corsa, infatti, aiuta a consumare molte più calorie rispetto un’ora di camminata, ma per avere risultati ancora migliori, meglio seguire un allenamento ad intervalli che unisce corsa e camminata. 

Altri studi evidenziano anche un altro aspetto della corsa: questa attività avrebbe un effetto positivo per regolare l’appetito. Unos tudio ha dimostrato che, di fronte ad un buffet, chi aveva corso ha consumato circa 200 kcal in meno di quelle bruciate con l’attività fisica, mentre chi ha camminato solo 50. Il motivo è nel peptide YY, una sostanza che riduce l’appetito.

Attenzione però se si hanno problemi alle articolazioni o alcuni disturbi. Secondo alcuni studi, circa il 60% di chi pratica regolarmente la corsa ha subito almeno una volta un trauma o un problema alle anche, ginocchia o caviglie, le articolazioni maggiormente sollecitate durante questa attività. Per evitare questi rischi, però, è sempre meglio eseguire un pò si stretching alla fine del workout ed iniziare l’attività fisica gradualmente.

Se non si vuole correre, però, per rendere più intensa la passeggiata, basta aggiungere un paio di manubri. Si aumenta l’intensità, il dispendio energetico, senza affaticare troppo le articolazioni.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>