Come allenare gli addominali in 5 minuti, video

di Sara Mostaccio Commenta

Il punto debole di molti sono gli addominali, allora alleniamoli con un video efficace e alla portata di tutti perché non richiede alcun attrezzo, solo buona volontà: ecco come allenare gli addominali in 5 minuti.

A lavorare con questi esercizi sono tutti gli addominali, inclusi quelli obliqui che sono più difficili da raggiungere con gli esercizi più diffusi e conosciuti. Allo stesso tempo si allenerà tutta la zona centrale del corpo, inclusi la fascia lombare, i glutei e la parte alta delle gambe. Cosa desiderare di più in 5 minuti appena?

Si tratta di un tipo di esercizio mirato a tonificare e rinforzare la muscolatura, che non vi farà perdere peso e non diminuirà il grasso intorno alla cintura perché non è un allenamento aerobico né tanto intenso da creare una significativa modifica metabolica.

Per alminare i rotolini ci vuole un’attività aerobica e una maggiore attenzione a tavola ma per diventare più forti e stabili, migliorare la postura e rendere meglio in ogni attività fisica un centro più allenato è essenziale.

L’allenamento che vi proponiamo si basa su 50 secondi di attività e 10 di pausa da ripetere per 5 volte per un totale di 5 minuti di tempo. Non è necessario alcun attrezzo a parte il vostro stesso corpo. Non serve neanche un riscaldamento specifico, se non avete tempo, anche se è sempre raccomandabile.

Si comincia con il plank laterale da eseguire in dinamica, sia con il lato destro che con quello sinistro del corpo. Si procede con un crunch abbinato al movimento della bicicletta con le gambe. Il terzo esercizio richiede più impegno perché unisce due movimenti diversi, il sollevamento di braccia e gambe e il plank laterale. L’ultimo esercizio prevede il sollevamento delle gambe per l’allenamento della parte addominale bassa. Tutti gli esercizi tutti illustrati nel video con tanto di timer per contare la durata dell’esecuzione e quella del riposo, durante la quale vedrete l’anteprima del movimento seguente per essere pronti a ricominciare.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>