Bruciare il grasso in 15 minuti

di Piera Bellelli Commenta

Bruciare grassi in eccesso e calorie in poco tempo è uno degli obiettivi più ambiti da chi pratica attività fisica, ma anche uno dei più complessi. Non basta sudare ed allenarsi tanto, infatti, per ritrovare la forma fisica, ma è importante seguire un allenamento mirato che includa anche un piano alimentare. Tuttavia, è possibile dare una sferzata al metabolismo e mettere a dura prova le riserve di grasso in soli 15 minuti. Ecco come fare.

Il primo esercizio prevede una corsa sul posto a ginocchia alte tenendo in mano dei pesi da 2 kili. Alternare le ginocchia portandole verso il petto, piegando le braccia ed allungando il braccio opposto, ripetere con l’altra gamba.

Il secondo esercizio, invece, è lo squat swing. Un movimento che unisce i benefici del classico squat, ottimo per tonificare gambe e glutei, a quelli dello swing, un movimento tipico del kettlebell che permette anche di incrementare il lavoro cardiovascolare. Con in mano i manubri, eseguire uno squat e poi ritornare in posizione allungando le braccia in avanti. Il movimento delle rbaccia viene impartito dal bacino, come per eseguire un salto.

Il terzo esercizio si esegue tenendo le mani con i pesi vicino la nuca ed alternando gli affondi indietro. Attenzione a mantenere in linea il ginocchio con la caviglia e non superare la punta del piede. Ripetere con l’altra gamba. I più allenati possono eseguire questo esercizio saltando.

A questo allenamento può essere abbinata una corsa o ancora meglio il salto con la corda, un’attività che consente di bruciare calorie, stimolare il metabolismo e tonificare gambe e glutei. Questo allenamento può essere eseguito in modalità circuit training, ovvero ripetendo i 3 esercizi per 3 volte e lasciando passare circa 1 minuto di recupero attivo, ovvero di corsa leggera o di torsioni con il busto, tra una serie e l’altra.

Chi si allena in questo modo, per favorire l’ossidazione dei grassi ed il consumo di carboidrati, dovrebbe evitare di mangiare per le due ore successive all’attività fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>