Acqua Fitness, gli sport in piscina che aiutano a dimagrire

di Daniela Ciabattini Commenta

Con il caldo estivo stare in acqua è un vero piacere, meglio ancora se riusciamo a unire l’utile al dilettevole, ovvero ad allenarci e, quindi, a bruciare calorie, tonificarsi e divertirsi un po’. Gli sport acquatici non sono soltanto quelli legati al nuoto, ma soprattutto a quelle discipline che sfruttano i benefici dell’acqua per dimagrire.

Ormai il fitness acquatico si è decisamente evoluto e offre discipline per tutti i gusti, per tutte le età e i livelli di preparazione fisica. Non resta che scegliere lo sport più adatto e buttarsi, letteralmente, in piscina.

L’Acqua Gym è la prima e più diffusa ginnastica in acqua; accompagnati da una base musicale, vengono proposti degli esercizi tipici dell’aerobica a velocità inferiore per via dell’attrito con l’acqua; l’acqua gym è uno degli allenamenti acquatici più efficaci: basti pensare che un esercizio in acqua “vale” come dieci a terra.

L’Acqua Spinning, o Hydrobike, non è altro che la cyclette acquatica che viene sistemata sul fondo della vasca della piscina; l’acqua arriva all’altezza del torace o del bacino ed è l’ideale per tonificare gambe, glutei e addome, oltre ad essere perfetta per dimagrire.

L’Acqua step è l’evoluzione acquatica dello step: sul fondo della piscina viene sistemata una pedana dotata di ventose che permette gli esercizi classici dello step praticato in sala. Anche questa disciplina permette di bruciare molte calorie e di tonificare i muscoli, ma attenzione: evitatela se avete problemi alle ginocchia.

Con l’Acqua Dance, in pratica, si balla in acqua a tempo di musica, soprattutto latinoamericana ma anche funky e country. Questa attività è perfetta per chi vuole tenersi in forma divertendosi: brucerete calorie senza neanche accorgervene! In più è adatta a tutti, anche a chi non sa nuotare.

Pool Sprint è una nuova disciplina grazie alla quale si corre in acqua, grazie uno speciale tappetino con il quale si può correre addirittura indossando le scarpe da jogging. In questo modo si può correre da una parte all’altra della piscina proprio come se si corresse sulla pista.

Evoluzione acquatica della kick boxing è Water Kombat, una disciplina che si pratica in acqua immersi fino al petto e a ritmo di musica; questo allenamento sfrutta la resistenza dell’acqua e garantisce un doppio dispendio calorico rispetto agli sport da combattimento praticati a terra.

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>