Aqua boxe, i benefici della nuova disciplina che mette la boxe in acqua

di AnnaMaria Commenta

L’aqua boxe, o aqua boxing, è la versione acquatica della fit boxe. Perfetta per tonificare braccia e gambe, questa disciplina si pratica a ritmo di musica e aiuta a bruciare calorie e dimagrire senza fare movimenti bruschi che potrebbero compromettere la schiena. Come tutti gli sport che si praticano in acqua, è sicuro e adatto a tutti.

> COME ALLENARSI A CASA CON IL SACCO DA BOXE

A differenza della classica boxe, l’aqua boxe si pratica in gruppo in piscina. Si sferrano calci e pugni con gli appositi guantoni e la resistenza dell’acqua aumenta lo sforzo che bisogna fare er colpire il punchingball acquatico. La piscina non ha l’acqua alta e quindi questo sport è adatto anche a chi non sa nuotare, inoltre la presenza dell’acqua e la mancanza dello scontro fisico con gli avversari, evita problemi alle articolazioni e incidenti durante l’allenamento. Una lezione di aqua boxe ha in genere una durata di 30-50 minuti e gli esercizi vengono eseguiti a cicli.

> RESTARE IN FORMA CON LA FIT-BOXE

Benefici dell’acqua boxe

L’aqua boxe è una disciplina molto divertente, migliora il sistema cardiovascolare delle gambe perchè si saltella per tutta la durata della lezione ed è utile per migliorare la coordinazione. Chi deve perdere peso può scegliere questo tipo di allenamento perchè il mix aerobico/anaerobico aiuta a bruciare calorie e snellire. Si allenano tutti i muscoli del corpo ma in particolare braccia e gambe, cosce e glutei, ma anche gli addominali e i pettorali.

L’acqua boxe infine è una disciplina perfetta per scaricare la tensione e liberarsi dallo stress e per aumentare la forza fisica e la fiducia in se stessi.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>