Aqua Zumba, divertimento e ritmo in piscina

di Redazione Commenta

Zumba è una delle novità di questa stagione di fitness appena iniziata. Questa disciplina che prende spunto dai ritmi cubani, dall’aerobica e dai ritmi esotici è già entrata a pieno titolo nella programmazione delle palestre riempendo le sale. Lezioni divertenti, sempre diverse e con la possibilità di scegliere programmi specifici per la tonificazione e gli over 65, Zumba ha anche una sua versione da fare in piscina, l’Aqua Zumba.

Non si tratta di una lezione movimentata di acquagym, ma della versione acquatica della Zumba. Non si pratica in bikini, ma con il costume intero, adatto per il nuoto, poichè si rischia di perderlo a causa dei movimenti intensi. Niente cuffia, ma tanto fiato per eseguire correttamente gli esercizi mostrati a bordo vasca dall’istruttrice. L’Aqua Zumba è la novità di quest’anno per allenarsi in piscina divertendosi in un pool-party e bruciare tante calorie sfruttando i benefici dell’acqua.

Dopo Zumbatomic per i più piccoli e ZumbaGold per gli over 65 , la disciplina ideata da Beato Perez mette piede anche in piscina. Qui si eseguono saltelli, affondi, rotazioni del bacino, saltelli con movimenti delle gambe e delle braccia. Tutti esercizi strong che vengono resi più impegnativi dalla resistenza naturale offerta dall’acqua tanto che risulta quasi difficile andare a tempo. Non mancano passi di danza in acqua, quasi a imitare le movenze del nuoto sincronizzato, con spostamenti di lato, salti in avanti e giri, il tutto accompagnato dai ritmi sostenuti della musica.

Una sessione di allenamento sicura ed efficace, grazie all’immersione nell’acqua, adatta a stimolare il sistema cardiocircolatorio, bruciare grassi e calorie e divertirsi. Aqua Zumba prevede, come le lezioni in palestra, una fase di riscaldamento, una fase cruciale in cui si lavora ad alta intensità, per arrivare agli ultimi 10/15 minuti di lezione in cui si esegue il defaticamento e lo stretching. In questo momento la musica diventa più soft, ci si rilassa e si esce così dalla vasca allenati, stanchi, ma con la sensazione di essere davvero leggeri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>