Sport in estate, il nuoto è l’allenamento migliore

di Daniela Ciabattini Commenta

nuoto

Lo si sente dire sempre e gli esperti confermano: il nuoto è lo sport migliore, sia per il benessere dell’organismo e sia per dimagrire. Considerando che in estate è un vero piacere stare a mollo in acqua, approfittate del momento per fare un bel tuffo al mare o in piscina: i risultati non tarderanno a mostrarsi.

Secondo diversi studi scientifici riuniti per l’occasione sul sito Medical Daily, il nuoto va bene soprattutto per otto motivi. Innanzi tutto questo sport è un ottimo esercizio aerobico e può essere praticato da tutti, a prescindere dall’età e dalla condizione fisica, nel senso che il nuoto va bene anche per persone in sovrappeso e con problemi articolari e muscolari.

Il secondo motivo che rende il nuoto l’allenamento migliore è che riduce il rischio di morte di bel il 50 per cento; secondo uno studio di qualche anno fa condotto dai ricercatori dell’Università del South Carolina, i nuotatori sarebbero molto longevi.

Fare sport in acqua, inoltre, è molto utile per aumentare la flessibilità del corpo senza sottoporre le articolazioni a un grande stress; il nuoto, poi, è in grado di potenziare la capacità muscolare e, secondo alcuni studi, riesce anche ridurre i sintomi dell’asma.

Il quinto tra i benefici del nuoto è dato dal fatto, che, come tutti gli esercizi aerobici riduce il rischio di ammalarsi di diabete e che, aumenta il controllo glicemico. Inoltre, il nuoto, e l’acqua in generale, aiuta a rilassarsi e ad alleviare i sintomi della depressione e dell’ansia. Settimo beneficio del nuoto è che fa dimagrire: con questo sport si possono bruciare fino a 500 calorie in un’ora di vasche.

Infine, ma non per questo meno importante, il nuoto è uno sport adatto anche alle donne in gravidanza, perché fa bene sia alla mamma che al feto, dato che aumenta il flusso di sangue all’utero.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>