Nuoto, consigli per migliorare le prestazioni

di Gioia Bò 1

Non tutti possono arrivare ai livelli di Michael Phelps e di Federica Pellegrini (tanto per fare due nomi), ma ci sono comunque dei sistemi validi per migliorare le proprie prestazioni nel nuoto. Inutile dire che senza un buon allenamento non si raggiungono risultati ottimali e che la fatica, il sudore, l’applicazione in piscina non devono mancare nello stile di vita quotidiano di ogni nuotatore che si rispetti.

Di seguito troverete qualche consiglio utile per migliore le proprie prestazioni e per avvicinarsi al massimo delle proprie possibilità, anche se non si raggiungeranno mai i livelli dei grandi campioni.

Per i principianti sarebbe opportuno non forzare troppo la mano e magari affidarsi ai consigli di un buon istruttore. Ricordiamo però che un buon allenamento comprende una fase iniziale di riscaldamento al di fuori dell’ambiente acquatico. In seguito ci si potrà dilettare nel nuoto, eseguendo una vasca di dorso, una vasca di crawl, una vasca di dorso con un solo braccio ed una vasca di dorso a doppia bracciata. Non dimenticate poi la fase importantissima del defaticamento con almeno 2 vasche nello stile che preferite.

I nuotatori esperti dovranno invece sottoporsi ad un allenamento un po’ più intenso e lavorare sia sulla forza che sulla velocità. Un buon allenamento, oltre alla prima fase di riscaldamento fuori dell’acqua, comprende almeno quattro vasche in stile misto, dieci vasche di crawl, altre otto vasche in stile misto, due vasche di crawl, quattro vasche di dorso, altre quattro vasche di misto. Per il defaticamento occorre effettuare almeno otto vasche nello stile che preferite.

Tra un allenamento in piscina e l’altro non dimenticate di potenziale i muscoli di braccia e gambe, gli addominali ed i dorsali, magari facendo delle sedute in palestra. Inoltre non dimenticate il ruolo fondamentale dell’alimentazione, specie nei giorni dell’allenamento e della gara, dando la precedenza ad alimenti ricchi di carboidrati.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>