Acqua antalgica, la gym in piscina per ritrovare l’agilità

Non sempre la gym in piscina è dedicata a scolpire e tonificare. L’Acqua Antalgica infatti è un metodo nato per rispondere a tutti coloro che hanno bisogno di fare un’attività soft di allungamento, che aiuti a migliorare la tonicità muscolare in acqua.

fitness in acqua

Particolarmente indicata per le persone che soffrono di dolori alla schiena dovuti a specifiche patologie, a chi fa un lavoro quotidiano molto pesante o chi ha uno stile di vita sedentario, l’Acqua Antalgica consiste in esercizi di allungamento e scivolamento in acqua per alleggerire il carico dorsale. Questo tipo di esercizi è particolarmente indicato per chi soffre di dolori cervicali perchè aiuta a diminuire la tensione sul collo e ad acquisire una postura quotidiana più corretta. Anche chi soffre di dolori lombari può trarne beneficio perchè l’azione di galleggiamento permette di liberare la schiena dal carico dorsale. È quindi un training efficace per tutti, indipendentemente dall’età e dal grado di allenamento fisico.

> FITNESS IN ACQUA, IL MIGLIORE PER DIMAGRIRE

L’acqua come ambiente in cui fare allenamento è un alleato perfetto perchè in assenza di gravità si lavora in scarico, i dischi intervertebrali si decomprimono e la colonna si allunga più facilmente. E poi gli esercizi proposti servono anche a dare il giusto tono muscolare agli addominali e ai muscoli dorso-lombari.

> GLI SPORT CHE FANNO BENE ALLA SCHIENA

Si lavora in piccoli gruppi in acqua che arriva all’altezza del petto e utilizzando piccoli attrezzi (come il tubo e le cinture galleggianti) che aiutano a state a galla se avete paura dell’acqua e non sapete nuotare.
Per fare Acqua Antalgica infatti non è necessario saper nuotare però si tratta certamente di un’attività che può essere propedeutica per quanti vorrebbero approcciarsi al nuoto perchè non sono ancora in grado di farlo.

> FITNESS IN ACQUA FA BENE AL CUORE

Aqua jogging, mantenersi in forma correndo in acqua

aqua jogging

L’acqua è l’elemento principe dell’estate: al mare o in piscina è l’ideale per combattere il caldo e, perché no, mantenersi in forma senza annoiarsi. Gli sport acquatici, infatti, offrono una vasta scelta di possibilità adatte a tutte le età e a tutti i gusti; dopo avervi spiegato i benefici del correre sulla spiaggia, oggi vi descriveremo quelli di correre nell’acqua grazie a una disciplina specifica, l’Aqua jogging.

Sport in estate, il nuoto è l’allenamento migliore

nuoto

Lo si sente dire sempre e gli esperti confermano: il nuoto è lo sport migliore, sia per il benessere dell’organismo e sia per dimagrire. Considerando che in estate è un vero piacere stare a mollo in acqua, approfittate del momento per fare un bel tuffo al mare o in piscina: i risultati non tarderanno a mostrarsi.

Il cloro delle piscine rovina pelle e capelli, allarme dei dermatologi

cloro rovina capelli pelle

Complice il diffondersi e il moltiplicarsi dell’offerta di attività fitness in acqua l’esposizione al cloro è aumentata vertiginosamente. Il cloro, infatti, è una sostanza chimica che viene aggiunta all’acqua di vasche e piscine per via del suo enorme potere sbiancante e disinfettante. Se da una lato, quindi, esso è amico della nostra salute, poichè rappresenta l’unico modo per evitare il proliferare di germi e batteri patogeni responsabili di micosi e altra malattie della pelle, dall’altro il contatto con acque che ne sono ricche richiede una certa prudenza.

Acqua Funny Dance, balla e mantieniti in forma divertendoti

acqua funny dance

Dei benefici del fitness in acqua vi abbiamo parlato già molte volte, ma oggi torneremo sull’argomento presentandovi un allenamento innovativo che unisce l’aerobica ai balli di gruppo da svolgere, naturalmente in acqua: si chiama Acqua Funny Dance e, come suggerisce il nome, è l’ideale per mantenersi in forma divertendosi.

Acquacombat, kickboxing e arti marziali in acqua

acquacombat

Tra le tante discipline legate al fitness in acqua ce n’è una che sta prendendo sempre più piede nelle piscine italiane: si tratta dell’Acquacombat, un mix di kickboxing, arti marziali e boxe che si svolge naturalmente in acqua. Questa disciplina non è insegna propriamente a difendersi come gli equivalenti a terra: innanzi tutto i movimenti sono più dolci e non c’è il corpo a corpo con l’avversario, il suo obiettivo è infatti quello di modellare il corpo e aumentare la resistenza.

Fitness in acqua, il migliore per dimagrire

fitness in acqua

Il fitness in acqua, si sa, è il miglior alleato nel dimagrimento: permette di bruciare più calorie, di contrastare la cellulite, di stimolare la circolazione linfatica, potenziare il sistema cardiovascolare e molto altro ancora, il tutto divertendosi molto più che in sala pesi o in palestra. Forti di tutti questi benefici le discipline acquatiche continuano ad evolversi e dalla pioniera acqua gym, nascono sempre nuove e divertenti varianti.

Fitness in acqua, quanto fa bene al cuore!

Secondo uno studio presentato al Canadian Cardiovascular Congress di Toronto, il fitness in acqua è un toccasana per la salute del cuore. La ricerca cui facciamo riferimento è stata condotta da un team di ricercatori del Montreal Hearth Institute che hanno monitorato la frequenza cardiaca e il consumo di ossigeno di 22 giovani in buona salute mostrando che dal punto di vista cardio-respiratorio l’allenamento in acqua è più efficace di quello “a terra”.

 

Acquaboxing per dimagrire e scaricare lo stress

Tra le tante attività che rientrano nell’ambito del cosiddetto acquafitness l’acquaboxing si distingue, a mio avviso, per originalità. Adattare lo step e lo spinning all’allenamento acquatico è stata senz’altro una buona idea ma adattare la kick boxing all’elemento acqua ha qualcosa davvero di geniale.

Fare sport in acqua, benefici e vantaggi

Fare sport in acqua presenta numerosi vantaggi e favorisce movimenti di muscoli in grado di lavorare contemporaneamente e in armonia. Alleggerito di parte del suo peso, il corpo in acqua si muove liberamente, senza incorrere nei problemi derivanti dai microtraumi che l’attività sul suolo provoca e senza gravare sulla colonna vertebrale e sugli arti inferiori.

La resistenza che l’acqua oppone al movimento (dodici volte superiore a quella dell’aria) esercita un benefico massaggio su tutto il corpo modellandolo e rendendolo più armonioso e costringe in contemporanea i muscoli a un maggiore impegno che ne determina il rassodamento e la tonificazione.

Se si vuole modificare l’intensità dello sforzo occorre variare la tipologia dell’esercizio e dello sforzo, compatibilmente con le proprie capacità fisiche, nonché differenziare l’ampiezza e la velocità del movimento stesso.

Fitness acquatico, quale disciplina scegliere?

Il fitness in acqua si è ormai trasformato da semplice moda a splendida realtà per un gran numero di sportivi italiani, che sempre più numerosi si rifugiano in piscina nella stagione invernale. Non dimentichiamo poi che un gran numero di affezionati continua con le lezioni di fitness acquatico anche durante l’estate, sia nelle piscine dei centri vacanze che nelle calde acque del mare, trovando così l’occasione di divertirsi e di restare in forma.

Di discipline tra le quali scegliere ce ne sono a decine, anche se solitamente si punta sul “semplice” acquagym più per mancanza di informazioni in proposito che per scelta ponderata. E allora facciamo un rapido giro tra le varie discipline del fitness in acqua in modo da fornirvi le base per una scelta ragionata.

Fitness in vacanza: come allenarsi in spiaggia

La bella stagione è ormai alle porte e già è tempo di organizzare qualche gita al mare, tanto per goderci il primo sole in attesa delle vacanze estive. Se non siete nella categoria di coloro che amano arrostirsi per ore ed ore su una sdraio o su un asciugamano, potreste approfittare della gita o della vacanza per tenervi in forma, considerando che la spiaggia può rappresentare un’ottima palestra.

Oltre al nuoto, infatti, ci sono decine di esercizi che si possono effettuare in acqua, ma anche sul bagnasciuga o sulla soffice sabbia della spiaggia. E allora ecco come tenersi in forma in riva al mare, trasformando la spiaggia in un centro fitness.

Cominciamo con gli esercizi che si possono effettuare stando comodamente sdraiati. Restare immobili sotto il sole può essere stancante e noioso, specie se non avete alcuna voglia di dormire. E allora perché non unire l’utile (l’allenamento) al dilettevole (la ricerca dell’abbronzatura) con qualche semplice esercizio?

Dimagrire con l’acqua Fitness

Praticare attività fisica in acqua è divertente e salutare e non ha particolari controindicazioni, infatti questa ginnastica è adatta per essere praticata a tutte le età. Inizialmente utilizzata sopratutto per i soggetti più anziani e a scopi riabilitativi, l’acquagym si è diffusa poi nelle palestre ed è entrata nel mondo del fitness declinandosi in diverse discipline.

Lacquafitness è un’attività divertente ed ogni allenamento può essere adattato in base alle specifiche esigenze e, proprio per questo, è ottima per tonificare il corpo, ma anche per dimagrire. Inoltre, la pressione idrostatica aiuta anche a rinvigore la circolazione e, di conseguenza migliora l’ossigenazione, ovvero il trasporto di ossigeno nel sangue, un importante parametro nell’allenamento.