Acqua antalgica, la gym in piscina per ritrovare l’agilità

di AnnaMaria Commenta

Non sempre la gym in piscina è dedicata a scolpire e tonificare. L’Acqua Antalgica infatti è un metodo nato per rispondere a tutti coloro che hanno bisogno di fare un’attività soft di allungamento, che aiuti a migliorare la tonicità muscolare in acqua.

Particolarmente indicata per le persone che soffrono di dolori alla schiena dovuti a specifiche patologie, a chi fa un lavoro quotidiano molto pesante o chi ha uno stile di vita sedentario, l’Acqua Antalgica consiste in esercizi di allungamento e scivolamento in acqua per alleggerire il carico dorsale. Questo tipo di esercizi è particolarmente indicato per chi soffre di dolori cervicali perchè aiuta a diminuire la tensione sul collo e ad acquisire una postura quotidiana più corretta. Anche chi soffre di dolori lombari può trarne beneficio perchè l’azione di galleggiamento permette di liberare la schiena dal carico dorsale. È quindi un training efficace per tutti, indipendentemente dall’età e dal grado di allenamento fisico.

> FITNESS IN ACQUA, IL MIGLIORE PER DIMAGRIRE

L’acqua come ambiente in cui fare allenamento è un alleato perfetto perchè in assenza di gravità si lavora in scarico, i dischi intervertebrali si decomprimono e la colonna si allunga più facilmente. E poi gli esercizi proposti servono anche a dare il giusto tono muscolare agli addominali e ai muscoli dorso-lombari.

> GLI SPORT CHE FANNO BENE ALLA SCHIENA

Si lavora in piccoli gruppi in acqua che arriva all’altezza del petto e utilizzando piccoli attrezzi (come il tubo e le cinture galleggianti) che aiutano a state a galla se avete paura dell’acqua e non sapete nuotare.
Per fare Acqua Antalgica infatti non è necessario saper nuotare però si tratta certamente di un’attività che può essere propedeutica per quanti vorrebbero approcciarsi al nuoto perchè non sono ancora in grado di farlo.

> FITNESS IN ACQUA FA BENE AL CUORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>