Gli sport che fanno bene alla schiena

di Silvana 1

Il mal di schiena affligge almeno una volta nella vita otto persone su dieci. Per due milioni di italiani è una costante che accompagna tutte, o quasi, le loro giornate. Quando il mal di schiena diventa uno sgradito compagno inseparabile è opportuno rivolgersi al medico perchè prescriva gli accertamenti necessari a chiarirne le cause e prescriva, laddove necessario, la terapia più appropriata. Se il dolore si presenta sporadicamente o è causato da lombalgie e infiammazioni lievi può essere d’aiuto fare un po’ di sport, a patto però di scegliere discipline che non sollecitano troppo la schiena rischiando di fare ancora più danni.

Acquagym

L’acquagym ha il pregio di essere una delle discipline fitness più adatta a chi soffre di al di schiena. Da un lato perchè lavorando immersi in acqua si riduce notevolmente il carico sulla colonna vertebrale, dall’altro perchè la muscolatura della schiena non viene sollecitata molto.

Back School

Va sotto il nome di back school un programma di esercizi mirato alla correzzione dei difetti posturali e alla tonificazione della colonna vertebrale. A differenza dell’acquagym, rappresenta un vero e proprio programma riabilitativo e gli esercizi vanno esguiti con la supervisione di un fisioterapista.

Pilates

Il pilates è ottimo per l’allineamento della colonna vertebrale e per il rafforzamento di addominali e muscoli della zona lombare che sostengono lo colnna vertebrale stessa. Questo lo rende un esercizio fisico perfetto per la prevenzione del mal di schiena.

Piloga

Il piloga deriva dalla fusione di pilates e yoga. E’ efficace soprattutto in quei casi in cui il mal di schiena è causato da stress e contratture muscolari poichè prevede una serie di movimenti finalizzati proprio a sciogliere la tensione.

Tai chi

Il tai chi è un’arte marziale cinese che si concentra molto sulla postura, correggendola. In più ha il pregio di tonificare i muscoli del tronco e migliorare la flessibilità della colonna vertebrale.

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>