La Quinoa nell’alimentazione degli sportivi

di Daniela Ciabattini 2

Da noi è forse poco conosciuta, eppure la Quinoa è uno degli alimenti più completi dal punto di vista nutrizionale, adatto anche per gli sportivi. I semi di Quinoa sono prodotti da una pianta erbacea, Chenopodium quinoa, originaria delle Ande, da sempre usata alla base dell’alimentazione delle  popolazioni che vivono negli altopiani del Sud America.

La Quinoa, che veniva considerata una pianta sacra dagli Incas, contiene moltissime sostanze benefiche per l’organismo; nonostante lo si possa credere, non è un cereale, benché venga utilizzato come tale, piuttosto uno “pseudocereale” molto usato nella cucina macrobiotica, vegetariana e vegana e da chi soffre di celiachia.

La Quinoa contiene molte proteine: ben 14 grammi all’etto, oltretutto di una qualità superiore a quelle presenti nei cereali e nei legumi, dato che contengono aminoacidi essenziali come la lisina; inoltre, nella Quinoa ci sono carboidrati e sali minerali, quali fosforo, calcio, magnesio e potassio e, cosa molto importante per gli sportivi, contengono quasi tutte le vitamine del gruppo B essenziali per il sistema nervoso, ma non mancano neanche le vitamine C ed E.

Per quanto riguarda i grassi, essi sono molto limitati e quelli che contiene sono di tipo insaturo e quindi buoni per l’organismo, mentre per le calorie, bisogna sapere che la Quinoa ne contiene 368 ogni cento grammi, più o meno come i cereali più noti.

La Quinoa risulta essere perfetta nell’alimentazione degli sportivi, soprattutto per i runner e i ciclisti, per i quali conta non tanto la massa muscolare quanto avere un fisico asciutto. La Quinoa può essere accompagnata insieme a verdure e legumi, ma anche insieme alla frutta secca per fare un vero e proprio pieno di energia; inoltre, dai suoi semi si produce una farina che può essere utilizzata per realizzare la pasta e altri prodotti da forno consumabili anche da chi è intollerante al glutine.

Link utili:

Amaranto, un cereale per gli sportivi

 

Photo Credit | Thinkstock

 

 

 

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>