Le mandorle nell’alimentazione degli sportivi

di Daniela Ciabattini Commenta

Chi pratica sport e attività fisica lo sa bene: la frutta secca è perfetta come spuntino prima dell’allenamento, in quanto regala quell’energia indispensabile durante lo sforzo. Via libera, dunque, alla frutta secca, come le mandorle, capaci di ridurre il senso di fame e aumentare il benessere generale, come testimonia un recente studio condotto negli Stati Uniti.

Ricca di sostanze utili per il nostro organismo, la frutta secca è ideale come snack prima dell’allenamento nell’alimentazione degli sportivi, ma anche come spuntino energetico e sano nella dieta quotidiana. Tra la frutta secca più diffusa, le mandorle sono considerate una vera e propria miniera di sostanze benefiche, come testimonia lo studio condotto ai ricercatori della Purdue University e pubblicato sul Journal of Clinical Nutrition.

Secondo questo studio, infatti, 45 grammi di mandorle tostate sono un ottimo rimedio per dare energia, contenere il senso di fame e aumentare lo stato di benessere dell’organismo. La ricerca in questione riguardava gli spuntini: sempre più persone, sportivi e non, ne scelgono alcuni che sono tutt’altro che salutari, come ad esempio gli snack confezionati.

Mangiare frutta secca, dunque, è la soluzione vincente e, nonostante sia più energetica di tanti altri alimenti, se consumata nelle dovute quantità, non fa ingrassare. In particolare le mandorle sono molto benefiche: contengono grassi monoinsaturi, proteine nobili, fibre, vitamine del gruppo E, B e sali minerali, e sono in grado di saziare e dare energia senza appesantire.

Inoltre, è bene sapere che le mandorle sono utili per la salute delle ossa e per prevenire l’osteoporosi, per aiutare l’intestino in caso di stipsi e per la salute dei capelli, senza dimenticare che, contenendo i cosiddetti grassi buoni, sono utili per prevenire e combattere il colesterolo e il diabete.

Via libera, dunque, a una manciata di mandorle (circa 45 grammi, come suggeriscono gli esperti) prima dell’allenamento per avere la giusta dose di energia per affrontare lo sforzo fisico nel migliore dei modi.

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>