L’alimentazione per avere un’abbronzatura perfetta

di Silvana Commenta

200218569-003

Chi ha la fortuna di essere già in vacanza al mare ha un solo chiodo fisso: l’abbronzatura. Il sole però va preso con saggezza, senza strafare e senza correre inutili rischi, sia a breve sia a lungo termine, per la nostra salute. Inoltre, perchè ci doni qual certo non so che, deve essere omogenea, priva di chiazze e macchioline. A questo scopo possono certamente aiutarci le creme solari ma non solo. La premessa migliore per avere una bella abbronzatura e proteggere la pelle, infatti, è l’alimentazione giusta.

Verdure, cereali integrali, frutta fresca e secca devono farla da padrone sulla tavola di chi desidera un’abbronzatura da urlo. Tra le verdure e gli ortaggi rivestono una certa importanza quelle di colore rosso o arancio come i pomodori, le ciliegie e le fragole, che hanno una funzione protettiva, mentre riguardo la frutta un ruolo di rilievo svolgono avocado e mandorle, utili per rendere la pelle liscia e di conseguenza l’abbronzatura omogenea.

Via libera anche a cibi ricchi di omega tre, come noci e salmone, e a mango, albicocche, yogurt, banane, bresaola, gamberetti, mais e parmigiano, utili anche per la salute dei capelli. Non dimenticate poi di idratarvi a sufficienza bevendo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e di rispettare le più elementari norme di sicurezza: non esponetevi al sole durante le ore più calde della giornata e non spalmatevi addosso improvvisati intrugli casalinghi.

La protezione solare deve essere adeguata al vostro fototipo e più alta per le prime esposizioni.

Photo credit | Think Stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>