I rimedi naturali per migliorare l’abbronzatura

di Piera Bellelli Commenta

La pelle dorata regala subito un’aria più sana e più giovane ed aiuta a coprire piccole imperfezioni sia del viso, come brufoletti ed occhiaie, che del corpo, come i fastidiosi cuscinetti di cellulite. Per migliorare la propria abbronzatura si può ricorrere a rimedi naturali. Basta poco per prepararli e molti si trovano già in casa. Ecco i nostri consigli.

Un primo aiuto all’abbronzatura arriva dalla tavola: albicocche, spinaci, anguria, melone, peperoni, fragole, pesche e papaia sono frutta e verdura di stagione ricchi di betacarotene. Si possono consumare come spuntino o contorno, ma anche per preparare deliziosi frullati e smoothie.  Per potenziare l’effetto basta poi abbinare altri alimenti ricchi Vitamina C e Vitamina E, contenuta in insalate verdi, legumi, patate e cereali integrali, ideale per proteggere la pelle dai radicali liberi. In commercio si trovano anche integratori naturali a base di acerola o rosa canina.

Il malo di noce è ideale non solo utilizzato come olio per favorire l’abbronzatura, ma anche come ingrediente per preparare una tisana superabbronzante da spalmare come doposole. Bisogna fare bollire thè verde e mallo di noce per 10 minuti circa e lasciar raffreddare. Filtrare l’acqua e spalmare il liquido sul corpo dopo essersi esposti al sole. Si può anche utilizzare l’acqua in un piccolo vaporizzatore da portare con se in spiaggia o a bordo piscina.

A sera,invece, per mantenere la pelle idratata, si può applicare una maschera naturale realizzata con olio di oliva o di soia e polpa di avocado. Lasciare in posa qualche minuto e risciacquare per una pelle idratata e luminosa. L’ olio di soia, di avocado e di sesamo, invece, permettono anche di schermare i raggi solari durante l’esposizione: attenzione però perchè non si tratta di filtri protettivi ed è sempre bene utilizzare una protezione solare adeguata anche dopo le prime esposizioni.
Per prepararsi al sole,invece, si possono assumere integratori di betacarotene e melatonina. Meglio orientarsi su quelli naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>