Pistacchi nell’alimentazione degli sportivi

di Daniela Ciabattini Commenta

Lo snack ideale per chi fa sport? Una manciata di pistacchi, una fonte di energia e di nutrienti ideali per recuperare dopo lo sforzo. Sia che si pratichi sport a livello agonistico che amatoriale, bisogna offrire all’organismo la possibilità di integrare in maniera opportuna l’energia spesa durante l’allenamento.

Grazie alle loro proprietà nutrizionali, i pistacchi sono particolarmente adatti a chi fa sport, e possono essere consumati sia prima che dopo l’esercizio fisico. Questi semi contengono proteine, carboidrati, grassi buoni, minerali, fibre e vitamine, oltre ad essere un alimento energetico con un’alta densità nutritiva.

Non pensate che i pistacchi facciano ingrassare: piuttosto è vero il contrario, in quanto diversi studi dimostrano che questi semi aiutano a prevenire l’obesità.

Una porzione di circa 30 grammi di pistacchi sgusciati apporta circa 180 calorie e fornisce all’organismo molti nutrienti importanti quali proteine, basti pensare che quantitativamente ne contengono quanto la carne, carboidrati, grassi monoinsaturi e polinsaturi, tante fibre e un importante apporto di minerali quali potassio, calcio, ferro e magnesio, insomma: sono dei veri e propri integratori naturali.

Senza contare, inoltre, che i pistacchi sono ricchi di antiossidanti in grado di rallentare l’azione dannosa dei radicali liberi e del processo ossidativo, oltre ad essere utili per la salute del cuore, grazie all’assenza di colesterolo cattivo che svolge una funzione preventiva nei confronti delle malattie cardiovascolari; inoltre forniscono buone quantità di arginina, un aminoacido che serve a mantenere l’elasticità delle arterie.

I pistacchi sono ideali per chi fa sport anche per la presenza di proantocianidine, delle sostanze che possiedono proprietà antinfiammatorie utili per riparare i piccoli traumi muscolari che possono creare delle infiammazioni.

Come dicevamo, i pistacchi costituiscono lo spuntino ideale sia prima che dopo l’allenamento, oltre perché forniscono energia anche per il fatto che facilitano la digestione grazie al rilascio di antiossidanti e polifenoli durante questo processo.

Link utili:

Frutta secca per chi fa sport

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>