Powerlifting, non confondetelo con il sollevamento pesi

di Silvana 1

Il powerlifting è una tipologia di allenamento centrata principalmente sull’esecuzione di tre esercizi: squat, distensione su panca piana e stacco da terra. Solo di recente è stato riconosciuto come disciplina sportiva a se stante, distinta dalla pesisitica.

Differenze tra powerlifting e sollevamento pesi

A differenza di quanto avviene nel sollevamento pesi, infatti, il powerlifting prevede l’esecuzione di movimenti più corti (i pesi non vengono portati al di sopra della testa) con carichi più pesanti. Fondamentali sono le doti di forza e di resistenza di chi esegue l’esercizio mentre nella pesistica classica rivestono un ruolo fondamentale la rapidità e la padronanza della tecnica.

Vediamo adesso i tre esercizi di cui si compone il powerlifting:

Squat

E’ il termine inglese per indicare il piegamento sulle gambe. Il bilanciere deve essere impugnato ed appoggiato sulle spalle. Con la schiena perpendicolare rispetto al suolo, si esegue un piegamento sulle gambe fino a risultare accovacciati con i glutei aldisotto delle ginocchia. Quindi si torna in posizione eretta mantenendo il bilanciere appoggiato sulle spalle.

Distensione su panca piana

O bench press: distesi sulla panca con i piedi poggiati per terra e le gambe un po’ divaricate si regge il bilanciere mantenendo le braccia piegate a circa 45 gradi rispetto ai fianchi (posizione iniziale), quindi si distendono le braccia davanti a sè mantenendole sempre all’altezza del petto. La posizione va mantenuta per qualche secondo. Il bilanciere viene riportato in posizione iniziale.

Stacco da terra

Il bilanciere è poggiato per terra. Con le gambe piegate viene afferrato e sollevato fino alle anche portando le gambe in posizione eretta.

Obiettivi del powerlifting

Obiettivo del powerlifting è principalmente l’aumento della forza e delle potenza muscolare e non la diminuzione del grasso corporeo e il modellamento del fisico.

Per ottenere i maggiori benefici possibili è opportuno fessere seguiti da un istruttore qualificato in palestra; questo anche per evitare eventuali danni.

Altri articoli che possono interessarti:

Squat con bilanciere per un allenamento completo;

Attrezzi in palestra: cavi, manubri e bilancieri.

Photo credit | Getty images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>