Palestra, quale attività scegliere?

di Piera Bellelli 1

Con la fine delle vacanze si ritorna ai ritmi quotidiani ed in palestra dove, come ogni anno, si possono trovare una grande varietà di corsi ed alcune novità. Le attività classiche, ovvero body bulding, cardiofitness ed i corsi di step, aerobica e tonificazione sono sempre presenti nell’orario di tutti i centri fitness. Orientarsi tra i vari corsi non è poi coì semplice anche perchè bisogna scegliere quelli più adatti alle proprie esigenze.

Dopo aver individuato la palestra giusta bisogna anche scegliere i corsi e le attività da fare. Il primo passo è sicuramente quello di guardare la programmazione dei corsi ed individuare la fascia oraria più in linea con le proprie esigenze. Se si lavora fino alla sera gli unici momenti per allenarsi sono la pausa pranzo e la sera, dalle 20 in poi. Quest’ultimo orario è solitamente il più affollato, ma anche quello in cui si concentrano i corsi più seguiti e richiesti.

Nella scelta dell’attività o dei corsi da seguire bisogna tenere in considerazione i propri obiettivi, ovvero se si desidera dimagrire, tonificare, correggere la postura, rilassarsi o solamente divertirsi a ritmo di musica, ma optare anche per delle attività che riescono a coinvolgere senza annoiare. Infatti, una scelta sbagliata comporta in molti casi l’abbandono della palestra anche dopo poche settimane.

Orientarsi tra i vari corsi è semplice: se si desidera dimagrire e tonificare, magari agendo sui punti critici, come addominali, cosce e glutei, si può optare per i corsi di tonificazione in sala fitness (ad esempio total body, step, GAG, etc) , svolti a tempo di musica e con l’utilizzo di piccoli attrezzi, oppure seguire una scheda di allenamento preparata ad hoc dall’istruttore per la sala pesi a cui, sicuramente, va unita un po’ di attività cardiovascolare. Il pubblico maschile tende ad evitare la sala fitness e preferire esclusivamente la sala pesi dove potersi allenare con gli attrezzi. Per cambiare e stimolare il proprio corpo in maniera diversa, si può provare il cross-fit, l’allenamento con i kettlebell o anche lo spinning.

Se si ha poco tempo e si è alle prime armi, ma anche se si desidera un allenamento personalizzato, la scelta di un personal trainer può essere una buona soluzione: è meno economica, ma permette di programmare in anticipo le sedute con maggiore libertà per quanto riguarda l’orario.

Se invece si vuole correggere la postura poichè si ha qualche piccolo problema al collo, alla schiena o alle anche, oppure perchè si passa tanto tempo seduti al pc o alla scrivania, i corsi di Pilates, Yoga e ginnastica posturale sono la scelta giusta. E’ importante eseguire gli esercizi con concentrazione e con costanza per ottenere risultati. La scelta delle discipline olistiche è ideale anche per coloro che desiderano ritrovare un po’ di relax ed il giusto equilibrio psicofisico.

Zumba, latino americano, balli di gruppo ed altre danze sono invece la soluzione per chi vuole divertirsi muovendosi a ritmo di musica.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>