Zumba, le 10 domande più frequenti

di Piera Bellelli Commenta

Zumba è la parola chiave della nuova stagione di fitness. Con la ripresa dei corsi nelle varie palestre, questa danza capace di combinare ritmi esotici, movimenti semplici ed abbigliamento sgargiante è sempre più richiesta. Si parla così tanto di Zumba che, a volte, capita di poter fare confusione anche con altre discipline piuttosto simili come la batuka o la macumba. Ecco dieci domande, e dieci risposte, per avere un’idea chiara su cosa è e su cosa non è Zumba.

1. Che cos’è Zumba?

Zumba è una danza che mischia ritmi caraibici e cubani, passi di merengue e di salsa e movenze del fitness per una lezione aerobica che coinvolge tutti i muscoli del corpo. Si tratta, quindi, di un lavoro a basso impatto che stimola il sistema cardiovascolare e permette anche di tonificare e perdere peso. Le lezioni si svolgono in gruppo, sotto la guida di un istruttore che esegue, passo dopo passo, una coreografia completa.

2. Quanti tipi di Zumba ci sono?

Non esistono diverse Zumba, ma bensì questo programma integra diversi percorsi destinati ad categorie specifiche di persone o a obiettivi diversi. Zumba fitness è il programma per chi vuole fare attività fisica divertendosi su ritmi coinvolgenti, Zumba Tone è una lezione dedicata sopratutto alla tonificazione, ma esistono anche lezioni di Zumba Gold, dedicate agli over 65 e Zumbatomic destinate, invece, ai ragazzi fino ai 12 anni di età.

3. Quali sono i benefici dello Zumba?

In primis, divertirsi e socializzare. In un’ora di lezione si eseguono movimenti capaci di svegliare il metabolismo, innalzare il dispendio energetico, ma anche tonificare i muscoli. Difficile avere un fisico scolpito e definito come quello di un bodybuilder solo con lo Zumba, ma tra i benefici vi è un dimagrimento diffuso, il miglioramento della forma fisica  e la riduzione dello stress.

4. Anche se non so ballare, posso praticare Zumba?

Zumba è stato ideato proprio come una danza semplice e divertente, adatta a tutti. Per avere un’idea si può vedere il video su come muovere i primi passi. Ci si accorgerà che il successo di Zumba risiede proprio nella sua semplcità e nella possibilità di eseguire intere coreografie anche senza aver mai fatto un passo di danza.

5. E’ un ballo di coppia?

Zumba è una lezione collettiva. Si tratta, quindi, di un’attività di gruppo che viene eseguita con altre persone. E’ un ottimo modo per socializzare, ma anche per vincere un’eventuale timidezza.

6.Quante volte devo praticare Zumba?

E’ consigliabile, come per la palestra, praticare Zumba almeno tre volte a settimana. Non solo il fisico potrà godere di tutti i benefici dell’attivit fisica praticata con costanza, ma in questo modo sarà più semplice tenere il passo con il resto del gruppo e progredire rapidamente imparando nuovi passi e coregorafie più complesse.

7. Come si svolge una lezione?

Le prime lezioni sono fondamentali per imparare la tecnica. Chi vuole praticare Zumba dovrebbe iniziare proprio tra Settembre ed Ottobre, quando iniziano nuovamente i corsi in palestra, per evitare di arrivare quando le lezioni sono già avanzate. Ogni lezion inizia con un brano di riscaldamento per poi proseguire su circa 10 pezzi con musica più intensa. In una stessa lezione si possono sentire merengue, samba, reggaeton ed altri ritmi. Alla fine, poi, 2 brani accompagnano i movimenti di defaticamento per abbassare anche la frequenza cardiaca.

8. Qual è l’abbigliamento adatto?

Zumba ha un abbigliamento particolare.  Gli sitruttori e gli allievi si dinstinguono per i colori sgargianti, quasi fluo, i pantaloni larghi, maglie e top spesso dotati di scritte e lacci colorati. Anche i vestiti, insomma, sono pensati per essere allegri e vivaci. Basta comunque un abbigliamento comodo, come una tuta con pantalone largo, una maglia di cotone ampia e colorata. C’è anche un abbigliamento ufficiale  Zumba che può essere acquistato dai rivenditori ufficiali on-line.

9. I corsi di Zumba sono diversi in ogni centro?

Essendo una discplina riconosciuta in tutto il Mondo e supportata da un ampio network, le lezioni di Zumba, a parte qualche eccezione dovuta all’istruttore, seguono tutte lo stesso metodo. Basta controllare sul sito per verificare che l’istruttore del proprio corso abbia la certificazione ufficiale.

10. Come diventare istruttore di Zumba?

Basta seguire i consigli de Il Fitness sui corsi di formazione Zumba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>