Fitness, la tendenza è il fai da te e non la palestra

di Daniela Ciabattini 3

fitness fai da te

Altro che palestre super accessoriate e con i corsi all’ultima moda: a causa della crisi gli italiani sono costretti a dire basta anche alla palestra; secondo i dati raccolti dagli esperti del settore, le iscrizioni sono in calo del 40%: una percentuale considerevole che però non segna la fine dello sport tra gli italiani, ma un nuovo modo di farlo: il cosiddetto fitness “a costo e chilometro zero”.

L’allarme sul calo delle iscrizioni e sulla nuova tendenza fitness viene dal Rapporto Osservasalute 2011 del Policlinico Universitario Gemelli, dal quale emerge che le attività sportive interessano meno di un terzo della popolazione e che ben quattro italiani su dieci hanno abitudini sedentarie. Il livello di attività fisica è in caso soprattutto tra i bambini, sempre più attratti dalla tv e dai videogiochi, le prime cause della sedentarietà dei giovanissimi.

Palestre a parte, una soluzione per fare attività fisica senza iscriversi a un centro fitness e senza spendere soldi, c’è e la consigliano gli stessi medici; si tratta del fitness “a costo zero”, ossia quello che permette di allenarsi con mobili e bottiglie, senza ricorrere agli attrezzi o alla palestra. A tal proposito, il dottor Sandro Rossetti, medico dello sport e ortopedico all’ospedale San Camillo di Roma, puntualizza:

Molti pigri oggi si nascondono dietro il costo ormai proibitivo delle iscrizioni in palestra, ma non ci sono scuse per non mantenersi in forma: anche la propria casa può essere trasformata in una palestra a costo e a chilometro zero dove allenarsi con profitto.

Per allenarsi senza andare in palestra bastano pochi “attrezzi”: il letto o una sedia da usare come sostegni, bottiglie piene d’acqua a mo’ di pesi e uno specchio per controllare lo svolgimento corretto degli esercizi. Se invece non amate fare sport al chiuso, o non volete farlo in casa, via libera a bicicletta e passeggiate a passo veloce.

In ogni caso: bando alla pigrizia, soprattutto adesso che sono in arrivo le feste di Natale e i conseguenti stravizi alimentari: per allenarsi basta ritagliarsi mezz’ora al giorno quotidianamente e, in breve tempo, i risultati inizieranno a essere visibili.

 

[Fonte]

Photo Credit | Thinkstock

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>