Per gli italiani la corsa è lo sport ideale per restare in forma e vincere sfide

di AnnaMaria Commenta

Gli italiani amano correre. E’ quanto emerge da un’indagine condotta da Levissima su circa 2.500 persone di età compresa tra i 18 e i 60 anni e realizzata attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community specializzate, che ha messo in luce il rapporto che hanno gli italiani con lo sport, e in particolare con la corsa.
meditare durante la corsa

Dall’indagine emerge che gli italiani lo considerano lo sport ideale per restare in forma, per allenarsi a raggiungere obiettivi e per vincere sfide. E i dati sono confermati da un’altro studio, della rivista specializzata ‘Correre’, secondo il quale sono 39.098 gli italiani che nel 2016 hanno concluso almeno una maratona e il numero degli appassionati della corsa continua a crescere di anno in anno.

> NATURAL FITNESS, OVVERO CORRERE A PIEDI NUDI

Tra le principali motivazioni che spingono gli italiani a scegliere la corsa c’è quella di “scaricare le tensioni dopo una giornata pesante” (41%) e “rimanere in forma dal punto di vista fisico” (39%).

E chi sono questi runner che praticano la corsa? Secondo una ricerca di Brooks l’età media dei corridori è di 43 anni per gli uomini e di 39 per le donne. Nello specifico, il 27% dei runner ha fra i 25 e i 34 anni, il 25% fra i 35 e i 44, il 21% fra i 45 e i 54, e un 8% di over 55. Il il 47% degli italiani preferisce andare a correre da solo, il 28% lo fa con gli amici e il 21% aggregandosi a gruppi di sportivi. Solo una minima percentuale (4%) corre con il proprio partner.

> PLAYLIST PER CORRERE CON LA MUSICA CLASSICA

La maggior parte preferisce correre alla sera (42%) per liberarsi dai pensieri della giornata, il 34% invece fa running alla mattina in modo da iniziare la giornata con una bella carica di energia e adrenalina. E la tecnologia ha il suo importante ruolo nel motivare e supportare l’esercizio fisico: per il 47% degli intervistati le app sono utili come strumenti motivazionali, per il 38% servono a tenere sotto controllo i risultati e quindi poter migliorare le proprie performance.

> MEDITARE DURANTE LA CORSA, COME SI FA

Infine, sempre secondo i dati della testata Correre, gli italiani appassionati di corsa hanno partecipato a ben 102 maratone nel mondo con differenti motivazioni: per misurarsi con se stessi (57%), per incontrare tanti altri appassionati e sentirsi parte di una community (41%) e per il piacere di prendere parte ad una competizione dalla lunga storia e tradizione (29%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>