Gli attrezzi più bizzarri per il fitness

di Redazione Commenta

Il mondo è bello perchè è vario: questo detto è valido infatti anche il settore del fitness che spesso propone sul mercato numerosi attrezzi per migliorare il proprio allenamento, per allenare parti del corpo specifiche e tante novità per cambiare sempre il proprio workout. Ma quanti di questo attrezzi sono in realtà delle vere e proprie bizzarrie? Eccone alcuni di cui, ci auguriamo, non ne conoscete l’esistenza!

Tutti sanno che una vita sedentaria e stare seduti ore davanti al pc o alla scrivania non sono abitudini che giovano alla salute ed al proprio fisico. I produttori della Hawai Chair hanno pensato di realizzare una sedia speciale che aiuta a mantenersi tonici anche durante le ore di lavoro. Come? Stando semplicemente seduti sullo schienale che compie movimenti rotatori. Meglio, invece, fare alcuni esercizi di ginnastica per ufficio, più validi e più economici.

Se non si ha tempo per allenarsi, una delle scuse più frequenti, si possono sfruttare i tempi morti. Se si risponde spesso al telefono, per lavoro o a casa, si può utilizzare il Dumbell phone, un oggetto che incorpora un manubrio nella cornetta. Una trovata che servirebbe a rassodare le braccia mentre si parla al telefono, ma meglio cmabiare braccio per fare un lavoro bilanciato. Questa la curiosa invenzione giapponese.
Sempre dal Paese del Sol Levante, che rischia di strappare il primato delle invenzioni bizzarre agli Stati Uniti, arriva Konbini, un attrezzo per il fitness che promette di rinforzare gli addominali, migliorare l’equilibrio e bruciare calorie in soli 10 minuti. La soluzione ideale per chi non ha tempo: basta inserire circa 4 $ ed incominciare ad allenarsi…il segreto è restare sull’attrezzo fin quando non si sente la sensazione dei muscoli che bruciano…
Per chi vuole perdere peso stando comodamente seduto, un “sogno” di molte persone che non amano l’attivitò fisica, ma che vogliono comunque mantenersi in forma, c’è la Bounce Back Chair. L’idea è quella di sfruttare i benefici del rebound, ovvero del rimbalzo, limitando lo sforzo fisico stando comodamente seduti. Ma si è davvero sicuri di poter perdere peso ed allenare il corpo in questo modo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>