Il segreto della forma: movimento e alimentazione corretta

 
Gioia Bò
4 dicembre 2010
Commenta

alimentazione sport Il segreto della forma: movimento e alimentazione corretta

Qual è il segreto per restare in forma? Provate a chiederlo ad un appassionato di fitness e vi sentirete rispondere che il segreto sta nell’esercizio fisico, nella metodica dell’allenamento, nella costanza con la quale si coltivano i propri muscoli. Se invece provate a chiederlo ad un patito della dieta, vi sentirete rispondere che il segreto per restare in forma sta tutto nell’alimentazione, perché proprio da questa dipende lo stato fisico generale.

Dove sta la verità? Come sempre in questi casi, la verità sta nel mezzo, perché non basta solo l’allenamento fisico per restare in forma, né è sufficiente trovare il giusto equilibrio a tavola per avere un fisico perfetto. E allora andiamo a vedere quali sono i piccoli accorgimenti da usare per mantenere uno stato di forma ideale, a cominciare proprio dalla tavola, croce e delizia per la stragrande maggioranza degli italiani.

Nutrirsi nel modo corretto deve diventare una piacevole abitudine, a partire dalla prima colazione, che non andrebbe mai saltata. I muscoli hanno bisogno di energia sin dal mattino ed è per questo che non può essere sufficiente un caffè, ma occorre far ricorso a qualcosa di solido (fette biscottate, pane, frutta o yogurt). Non è strettamente necessario fare uno spuntino a metà mattina, ma sarebbe utile mangiare un frutto o uno yogurt per ricaricare il corpo di energie.

Al momento del pranzo sono in molti a scegliere il classico panino, considerando che la vita moderna è così frenetica da non concederci neanche mezz’ora per consumare un pasto completo. E invece bisognerebbe sedersi a tavola ed assumere sia carboidrati che proteine, per arrivare poi in forma fino alla sera. Ovviamente non parliamo di abbuffate nuziali ad ogni pasto, ma sarebbe comunque buona regola fare un pranzo decente, con tanto di pasta, pane, carne o pesce (tre o quattro volte alla settimana), formaggio (un paio di volte alla settimana) e legumi (una o due volte alla settimana).

Frutta e verdura non devono mai mancare in una dieta sana, così come l’olio extravergine di oliva, mentre bisogna andar cauti con il sale e coccolarsi di tanto in tanto con un dolce.

Come detto, la dieta non basta per restare in forma, poiché senza un po’ di sano movimento non si ottengono risultati. Inutile nascondersi dietro la scusa della mancanza di tempo, perché non è necessario spendere due-tre ore in palestra per mantenersi in forma. Basta una corsa, una camminata, una pedalata in bicicletta o un po’ di ginnastica in casa per tenere il proprio fisico allenato e mirare alla perfezione.

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento