Il segreto della linea perfetta? Fitness e ottima colazione

di Francesca Spano Commenta

Restare in forma è il sogno di tutti e non solo delle donne. Quando per strada o in tv, capita di notare corpi scultorei che sembrano dipinti, è normale chiedersi quale sia la restrittiva dieta da seguire, ma se è vero che a volte il segreto è Madre Natura, l’allenamento è comunque fondamentale per mantenere a lungo gli effetti effimeri della bellezza. Importante sarebbe anche la colazione, più di quanto pensiamo.

Nuovi studi rivelano che sono soprattutto le donne ad iniziare la giornata con un regime alimentare sbagliato. Si calcola che due su tre non fanno neppure colazione. Intervistate, quasi tutte hanno detto che manca il tempo e le cose da fare sono davvero troppe. Un caffè o delle fette biscottate, sono già troppo impegnative. Qualcuna, poi, si illude di perdere peso, salvo poi avere tanta fame prima di pranzo ed esagerare con gli spuntini. Il senso di colpa non tarda ad arrivare. Difficile, insomma, restare in linea in questo modo.

Senza dover per forza spendere tanto in palestra, ma magari con del buon Home fitness, lo sport e una sana alimentazione, restano i segreti più validi per combattere ad armi pari con la bilancia. Almeno duemila donne inglesi sono state intervistate sull’argomento, come ha riferito anche Ansa e il 12 per cento, non si siede a tavola nemmeno un attimo al mattino. La salute ne risente in breve tempo. Due donne su cinque, infatti, fra quelle che evitano la colazione, soffrono di estrema stanchezza e difficoltà di concentrazione.

Si dice che la colazione debba essere da re ed eliminarla del tutto, non può che essere un problema. In America, nuovi studi hanno dimostrato che una situazione di questo tipo, potrebbe portare a problemi di diabete. Pericoli anche al cuore, perché l’ipertensione in questo caso, è dietro l’angolo. Chi mangia al mattino, infine, riesce a concentrarsi meglio, senza contare che il metabolismo è decisamente migliore, anche se è difficile crederlo.

Photo Credit: Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>