Tipi di sport e consumo delle calorie

di Redazione Commenta

C’è chi fa sport per socializzare, per passione, per agonismo, e c’è invece chi pratica una disciplina sportiva per bruciare calorie e mantenersi in forma. Ma tutti gli sport sono uguali sotto questo punto di vista? Assolutamente no, perché a parità di intensità e di impegno nel tempo, le differenze sono sensibili e vi stupirete nel valutare come alcune discipline sportive aiutino più di altre a bruciare calorie.

Prendiamo ad esempio uno sport come il calcio, uno dei più praticati a livello amatoriale. Ebbene dare quattro calci ad un pallone fa bruciare 500 calorie in un’ora, sempre ammesso che non si scelga il ruolo di portiere e che non si faccia la bella statuina in mezzo al campo.

Stesso discorso per la pallavolo (500 calorie in un’ora di allenamento), anche se a prima vista sembrerebbe uno sport meno “frenetico” rispetto al calcio. 480 sono le calorie che si consumano con un’ora di ciclismo, ammesso che si raggiunga una velocità minima di 20 km/h, mentre con un’ora di nuoto se ne consumano 420.

Ma ci sono sport che permettono di bruciare un numero ben più alto di calorie, come ad esempio il judo – che ci crediate o no – capace di far bruciare ben 1.150 calorie per ogni ora di allenamento, o come il pugilato (1.050 calorie ogni ora). Anche lo sci è ottimo da questo punto di vista, poiché permette di bruciare qualcosa come 950 calorie l’ora, più ancora della corsa che fa bruciare “solo” 800 calorie, così come il tennis ed il basket.

La scherma, lo sci di fondo ed il canottaggio si fermano a 750 calorie bruciate in un’ora, mentre il pattinaggio artistico e la pallanuoto non vanno oltre le 600. Gli sport che fanno bruciare meno calorie sono il tennis da tavolo (350), il golf (300) e la marcia (250).

Insomma, se praticate sport solo ed esclusivamente per bruciare calorie, prendete in considerazione queste poche righe e scegliete di conseguenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>