Per le star è ora di rimettersi in forma e anche per noi

di Francesca Spano Commenta

C’è Jessica Alba che appare sempre in forma, ma preferisce farsi paparazzare con camicia lunga o Cameron Diaz che, a sorpresa, lascia scoprire che è un essere umano come tutti gli altri, con tanto di cellulite e smagliature. La verità è che le star non hanno niente di speciale, quando il Photoshop va in ferie e nonostante una certa avvenenza, non hanno meno difetti delle persone che ogni giorno si incontrano per strada.

E’ tempo anche per loro, insomma, di darsi da fare: la palestra, il personal trainer e il fitness diventano un obbligo e non tanto una scelta per un personaggio in vista. Questo anche perché si avvicina la bella stagione e aumentano le occasioni di finire nei giornali di gossip. Meglio farlo al meglio, senza chili di troppo, cellulite e rotolini.

Del resto, c’è una regola non scritta che purtroppo coinvolge tutti. Il freddo e l’aumento della fame, garantiscono un innalzamento del peso nella stagione gelida di circa tre chili, che con la primavera si devono cercare di smaltire. In più, se a questo si aggiunge poco movimento e una vita sedentaria, è facile capire che non impazziremo alla vista del nostro corpo in bikini, se non corriamo ai ripari. La ritenzione idrica e la pelle a buccia d’arancia, sono nemici giurati di quasi tutte le donne e, a parte le lunghe sessioni in palestra o l’allenamento all’aria aperta, deve essere una regola eliminare i cibi ricchi di zuccheri e grassi e d’obbligo deve essere fare attività fisica per due volte alla settimana. Meglio acquistare, poi, pure delle ottime creme o fanghi anticellulite. Una buona alimentazione e una routine sana ed equilibrata fanno il resto. Sentirsi senza speranze però è vietato, tutti possono comunque ritrovare una buona linea adatta al proprio fisico e alla propria costituzione e, in questo senso, proprio guardando le star ci si accorge che essere delle celebrità non apre automaticamente la porta della perfezione, della bellezza e il tempi che passa si nota su ognuno di noi.

Photo Credit: Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>