Le proprietà dei ceci

di Paoletta 1

I ceci sono i semi di una pianta erbacea originaria dell’Asia. Fanno parte della famiglia delle Leguminose,  come fagioli, lenticchie, fave, soia e piselli. Contengono proteine di buona qualità, zuccheri, soprattutto amidi e grassi polinsaturi. Ancora, tra le virtù insite all’alimento vanno annoverate la ricchezza di vitamine del gruppo B e di vitamina E, oltre al fatto che i ceci hanno una buona percentuale di sali minerali quali fosforo, potassio, magnesio, manganese, calcio, sodio, ferro e zinco.

Inoltre, le proprietà del legume rimandano al buon contenuto di fibra alimentare. Oltre ad essere un alimento energetico, utile in tutti i casi di astenia e di pesante attività fisica, oppure per chi segue un’alimentazione di tipo vegetariano, hanno numerose caratteristiche importanti per il mantenimento di un buono stato di salute.

Infatti, volendo stilare un elenco relativo al benessere garantito al corpo umano non potremmo trascendere dall’indicare una serie di benefici:

  1. favoriscono il controllo dei livelli di colesterolo e trigliceridi presenti nel sangue, risultando utili a qualunque soggetto ma in particolar modo a tutte le persone che soffrono di dislipidemie;
  2. migliorano in maniera visibile la regolazione della glicemia nei pazienti diabetici;
  3. aiutano con risultati visibili fin dalle prime giornate di assunzione a combattere la stitichezza (in tal senso il consiglio è quello di cibarsene con regolarità e cadenza bisettimanale);
  4. stimolano la diuresi e facilitano l’eliminazione di acido urico, utili in caso di ritenzione e calcolosi delle vie urinarie;
  5. migliorano la digestione e l’intera funzionalità del fegato.

E’ suggerito il consumo di ceci a chiunque svolga attività fisica regolare – a maggior ragione se l’esercizio ha una incidenza significativa e carichi di pesantezza importanti – mentre l’utilizzo del legume può essere controindicato per le persone che soffrono di colite, poichè contiene alcuni zuccheri che, fatti fermentare dalla flora batterica intestinale, producono gas, dando di conseguenza origine a flatulenza e meteorismo.

Commenti (1)

  1. Una ricetta veloce che posso consigliare si può fare utilizzando insieme ai ceci anche gli spinaci
    (per i ceci si possono usare sia quelli da mettere a bagno che quelli già cotti). Gli spinaci si fanno cuocere a vapore. Una volta che le verdure sono cotte a parte si fa soffriggere l’aglio con poco olio e si aggiungono le verdure e il sale. Avevo letto questa ricetta veloce su un ricettario che avevo acquistato su ebay annunci. Per 400gr di ceci 1 kg di spinaci (per 4 persone)..
    E’ un piatto unico e fornisce solo 454 calorie a porzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>