Footing e corsa, benefici fisici e sociali

di Paoletta 2

La corsa o footing, tra tutti quelli possibili, resta forse uno degli esercizi più completi e in grado di garantire in maniera immediata – serve poco tempo a raggiungere un ritmo adeguato – benessere e condizione di forma ottimale.

Tra le virtù e i benefici assicurati dal correre, ve ne sono tre o quattro che – su tutti – meritano citazione a sè stante: la corsa, infatti, migliora la circolazione sanguigna (con irrorazione capillare dei singoli gruppi muscolari) e più in generale il funzionamento del sistema cardiocircolatorio e respiratorio; incrementa, in maniera progressiva e proporzionale alla costanza, la resistenza alla fatica; comporta un notevole dispendio energetico; permette di scaricare con estrema velocità la tensione accumulata durante la giornata a scuola, a casa o sul lavoro.

E, come direbbe qualcuno, è solo l’ìinizio: se svolta con regolarità, la corsa garantisce ulteriori benefici quali quelli di un miglioramento delle capacità coordinative generali (pensiamo alla velocità di reazione e alla coordinazione) e di quelle condizionali (tra cui la mobilità, la forza veloce, la velocità di resistenza) permettendo altresì un miglior controllo del gesto motorio.

Non dimentichiamo poi che, rispetto agli altri sport, la corsa ha il vantaggio di incontrare ben pochi ostacoli e impedimenti e determina la piacevole possibilità di essere praticata ovunque, in qualsiasi situazione meteorologica e in ogni stagione.

Ancora: è uno sport – o attività fisica – praticabile a costo pressoché pari a zero, se è vero che per mettersi in marcia non servono spese per attrezzature specifiche ma bastano pochi euro spesi per l’acquisto di un paio di scarpe da ginnastica adatte alla corsa.

Spesso rappresenta una buona occasione per trovarsi in gruppo e socializzare, anche se è comunque stimolante – e per alcuni più proficua – effettuarla “in solitaria“. Infine, ricordiamo che si può correre a qualsiasi età, facendo attenzione ad adeguare lo sforzo alle proprie possibilità, al livello di allenamento e allo stato generale di salute.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>