Diventa forte, agile e veloce con pitbull training

di Silvana Commenta

Il Pitbull training è un metodo di allenamento funzionale ideato dal coach italiano Umberto Miletto. Deve il proprio nome all’idea del pitbull come cane dotato di straordinaria agilità, velocità e forza e nasce proprio allo scopo di sviluppare, in tutti coloro che vogliono accostarsi a questo sistema, forza, velocità, potenza, resistenza, coordinazione, flessibilità e mobilità articolare.

Il programma di allenamento è suddiviso in due livelli: allenamento a corpo libero e allenamento con attrezzi. Più precisamente, durante il primo livello gli unici attrezzi ammessi sono la corda, la sbarra e le parallele, oltre a kettlebells, sandbag e dischi utilizzati però esclusivamente per allenare le gambe. Solo in una fase più avanzata di questo livello sarà possibile ricorre all’uso di foam roller, bosu, swiss ball ed altri strumenti utili al miglioramento di equilibrio e propriocezione.

Giunti al secondo livello, seguendo una progressione che lo stesso Miletto definisce scala di apprendimento, si potrà ricorrere all’utilizzo sia di attrezzi tradizionali quali manubri, bilancieri, bande elastiche e kettlebell sia strumenti meno ortodossi quali valigie zavorrate, palle di pietra, copertoni, slitte e così via.

Più in generale il pitbull training si basa su tre movimenti e sei esercizi base. I movimenti base sono i piegamenti sulle braccia facilitati, gli squat a corpo libero e le trazioni alla sbarra orizzontali,  mentre gli esercizi base sono il gluteus ham raises, il pistol o squat a una gamba, il muscle up, il pull down inverso, il planche push up e lo human flag.

Il pitbull training è un programma di allenamento che il suo ideatore ha studiato sin nei minimi dettagli; è adatto a tutti, sia uomini che donne, a patto che ci sia una grande disponibilità a impegnarsi e a mettersi in gioco. Se c’è una categoria alla quale non si addice, è lo stesso Miletto a precisarlo, sono proprio i fannulloni.

[Fonte]

Photo Think Stock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>