Functional training ovvero allenamento funzionale

di Silvana 1

Il functional training (o ginnastica funzionale) è un tipo di allenamento globale finalizzato allo sviluppo delle capacità di coordinazione, forza, flessibilità, agilità, resistenza e reattività che si rivolge a chiunque voglia migliorare tanto la propria performace atletica quanto la propria fisicità. Il functional training, infatti, coinvolge tutta la muscolatura e le sessioni di allenamento si compongono di esercizi che stimolano la propriocettività e il controllo del corpo.

Inoltre è un allenamento finalizzato al miglioramento della qualità della vita poichè aiuta, tra l’altro, ad effettuare o affrontare con maggiore destrezza movimenti normalmente compiuti nella vita quotidiana riducendo così il rischio di distorsioni, strappi muscolari e tendiniti da un lato grazie al lavoro su tre piani (frontale, sagittale e trasverso), che migliora l’elasticità delle articolazioni, dall’altro perchè si basa su un principio che è quello di trasferibilità degli apprendimenti: il gesto motorio appreso durante la sessione di allenamento cioè può essere applicato nella quotidianità.

L’utilizzo di attrezzi funzionali quali palla svizzera, palle mediche, kettlebell, pedane vibranti, tavole propriocettive, elastici, tappeti elastici, pesetti, che da qualche anno a questa parte, avrete notato, hanno fatto il proprio ingresso in sala attrezzi accanto alle tradizionali macchine isotoniche, stimola la continua ricerca di un equilibrio che utilizza e, allo stesso tempo, potenzia le capacità di propriocezione (ovvero la percezione del proprio corpo in relazione allo spazio in cui si muove) necessarie per il mantenimento della posizione durante l’esecuzione.

A differenza di quanto accade eseguendo gli esercizi classici la ginnastica funzionale coinvolge contemporaneamente diverse fasce muscolari e facendo dell’equilibrio il fulcro della sua efficacia chiama a rapporto anche muscoli che di norma lavorano poco o nulla. L’allenamento funzionale prevede sempre e comunque il lavoro sul cosiddetto core ovvero la muscolatura addominale e lombare che risulta più forte e tonica. Inoltre migliora la funzionalità del sistema cardiocircolatorio e respiratorio.

Photo credit |Thinkstock

 

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>