Olimpiadi di Londra 2012, le discipline sportive ammesse

di Piera Bellelli 1

Le Olimpiadi di Londra 2012 sono alle porte. Dopo il countdown iniziato il 19 Maggio, giorno di partenza della torcia olimpica, il 27 Luglio la città di Londra ospiterà gli atleti ed appassionati provenienti da ogni parte del Mondo. Un evento che coinvolge sempre tantissime persone, sopratutto gli sportivi, quelli “veri”, ma anche quelli “da poltrona”.

Le Olimpiadi 2012 si svolgeranno in 33 location situate tra Londra ed altre città dell’ Inghilterra, Scozia e Galles e si concluderanno il 12 Agosto. Dopo gli Europei di calcio, si prospetta dunque un’estate all’insegna dello sport con le 26 discipline di questa edizione dei Giochi Olimpici.

Guardare le Olimpiadi, inoltre, può essere utile anche per capire a quale sport dedicarsi. Qui, infatti, sono presenti quasi tutti gli sport, anche se con qualche differenza rispetto l’edizione di Pechino.  E’ ovviamente presente l‘atletica, la “regina” delle attività sportive, con tutte le sue specialità, il nuoto classico, di fondo e sincronizzato, il ciclismo, il canottaggio, la pallavolo, pallanuoto, basket e pallamano. Non mancano gli sport equestri, il tennis, le arti marziali con il Taekwondo, il pugilato, il tiro con l’arco, la scherma ed altri sport meno noti come il badminton, oltre a tanti altri come il beach volley  e la lotta.

Seguire le Olimpiadi, insomma, a casa, in viaggio attraverso le app per smartphone e tablet, o proprio a Londra, oltre a partecipare ad uno degli eventi più attesi, farà sicuramente riflettere sui numerosi benefici dell’ attività sportiva. Si potrà scegliere di praticare uno dei tanti sport da spiaggia, come la corsa, lo sparring vlup, alternativa al tennis, o il beach volley, immedesimandosi nei campioni azzurri che porteranno in alto il nome dell’ Italia a Londra.

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>