Hard Candy, i centri fitness di Madonna arriveranno anche in Italia?

di Silvana Commenta

A quasi due anni di distanza dall’apertura del primo Hard Candy a Città del Messico, la poliedrica e instancabile Madonna Louise Veronica Ciccone, in arte Madonna, ha inaugurato il suo nuovo centro fitness a Mosca: un ambiente di  35mila metri quadrati, curato in ogni dettaglio, a due passi dalla Piazza Rossa.

Il centro fitness e wellness moscovita sembra essere faraonico in ogni suo aspetto: comprende sei palestre, piscine, saune, un centro termale e una sala dedicata all’antigravity yoga. Sono addirittura 80 i corsi istituiti alcuni dei quali, sperano senz’altro i fan moscoviti di una delle dive più acclamate del mondo, tenuti dalla stessa Madonna (nella foto durante l’inaugurazione, tenutasi lo scorso 6 agosto) con programmi di allenamento da lei stessa ideati.

Cantante, attrice, scrittrice, ballerina, regista, stilista e produttrice, Madonna è infatti anche una regina del fitness. Da sempre appassionata di jogging, pioniera del pilates, si esibisce sul palco mostrando un corpo tonico e una grinta da leonessa che a 53 anni suonati (ed è un piacere dirlo) solo un allenamento intenso e uno stile di vita salubre possono conferire.

Adesso sembra che nei piandi di Lady Ciccone ci sia l’apertura di un centro fitness Hard Candy a San Pietroburgo e, in seguito, anche l’espansione verso altri paesi Italia inclusa. Tuttavia, secondo il quotidiano russo Kommersant, l’Hard Candy moscovita è il centro più lussuoso della città con costi di iscrizione che oscillano tra i 1500 e i 5000 dollari. Una spesa che comunque, sempre secondo la stampa russa, non spaventa i moscoviti.

Per chi non lo sapesse, Hard Candy è anche il titolo dell’undicesimo album in studio di Madonna uscito nel 2008 e grazie al quale ha battuto tutti i record di incasso. Se volete fare un tour virtuale all’interno del centro fitenss di Città del Messico ecco il link al sito ufficiale: hardcandyfitness.

Secondo voi quale sarà la città italiana prescelta?

Photo credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>