Eventi: Fitnesslandia 2012

di Piera Bellelli Commenta

Fitnesslandia, uno degli appuntamenti più attesi dagli amanti del fitness e dello sport, ritorna anche quest’anno a Riccione. La XVII edizione di questa convention europea sarà ospitata infatti dal 19 al 22 Luglio al Palazzo dei Congressi. Si tratta di un’occasione da non perdere per chi lavora o desidera conoscere meglio il mondo del fitness e del wellness e scoprire le ultime novità del settore.

Fitnesslandia si conferma un evento internazionale di elevata importanza per il 18esimo anno consecutivo ed un appuntamento che, grazie anche alla collaborazione di Cruisin’ con il gruppo Costa Hotel, riesce a coniugare vacanza, divertimento ed attività fisica. Non mancano le occasioni per allenarsi, ma anche per apprendere le ultime metodologie di allenamento presentate da trainer e docenti di alto profilo.

Infatti, Fitnesslandia 2012 si apre proprio con degli stages di formazione, pensati per i professionisti del fitness di varie discipline come lo Step, nella sia versione con le “molle”, ovvero Sping Step, le attività Body&Mind, ma anche Walkexercise e areodance. Il programma si arricchisce di lezioni ed eventi proposte dai più famosi presenter internazionali: tra questi, solo per citarne alcuni, non mancano  Joan Altisen, Remy Huleux, Ary Marques e  Fabian Khun, tra i top del settore.  Non c’è solo step, aerobica, total body, zumba, ma anche yoga, pilates, postural e tante altre attività olistiche. Gli appassionati di queste ultime non possono perdere l’incontro con Annette Lefterow, trainer scandivana esperta anche di Ayurveda.

E dopo tanto lavoro fisico, la sera Fitnesslandia offre interessanti occasioni di divertimento come il Water Disco Party, il Cruisin’ Boat Party, gita in barca con cena e degustazione la sera di sabato 21 Luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>